Consigli Fantacalcio: Parma senza attaccanti, ci guadagna Kulusevski?

Consigli Fantacalcio: Parma senza attaccanti, ci guadagna Kulusevski?

Il centrocampista gialloblù è da schierare nelle vostre fantarose malgrado l’assenza di tanti attaccanti con cui dialogare? Scopriamolo assieme.

di Redazione Fantamagazine

A cura di Gian Luca Losi

L’attacco del Parma, che finora si è comportato piuttosto bene, realizzando 14 delle 18 reti complessive della squadra, è per quattro sesti in infermeria. Gli unici arruolabili per la prossima trasferta di Bologna sono il baby fenomeno Kulusevski (sembra che ci sia già un interessamento dell’Inter per il mercato di gennaio, ndr) e Sprocati.

ATTACCO PARMA, LE CONDIZIONI E I TEMPI DI RECUPERO DEGLI INFORTUNATI

Difficile invece il recupero di Gervinho e di tutti gli altri attaccanti, come si evince dal bollettino medico divulgato dalla società: Karamoh è fuori per un trauma contusivo-distorisvo al ginocchio destro con una lesione al collegamento laterale (in dubbio per la ventesima giornata), Inglese è out per un trauma distorsivo alla caviglia sinistra con lesione della sindesmosi tibio-pereonale (in dubbio per la quindicesima giornata), Cornelius ha subito con la Nazionale danese una lesione di primo grado della giunzione miotendinea del bicipite femorale destro (in dubbio per la quindicesima giornata), Gervinho è in dubbio per una lesione di primo grado del muscolo semimembranoso di sinistra (a fortissimo rischio la sua convocazione per la prossima giornata).

Stando a tali tempi di recupero, Mister D’Aversa avrà a disposizione solo due attaccanti e se vorrà mantenere il tridente offensivo dovrà inventarsi qualcosa: lo spostamento di un centrocampista sulla linea degli attaccanti o il lancio del millennial Adorante nel calcio che conta.

ATTACCO PARMA DECIMATO, LA CARTA KULUSEVSKI

Ma da tutta questa situazione, Kulusevski ne beneficerà? Il diciannovenne svedese, che ha esordito recentemente nella Nazionale del suo Paese, sarà in grado di sobbarcarsi il peso dell’attacco? La classe e la stoffa non gli mancano davvero, ma i dialoghi palla a terra con Gervinho e la punta centrale (che sia Cornelius o Inglese) gli potranno mancare?

Una risposta a tutte queste domande c’è: la sua schierabilità! Per la prossima giornata, contro il Bologna, non lasciatelo fuori dal vostro undici titolare e noi crediamo che vi ripagherà, se non con un bonus con una prestazione di livello, poiché il suo avvio di stagione è stato strabiliante2 reti e ben 5 assist (secondo solo a Luis Alberto) ed una Fantamedia di 7,54 che gli permette di essere sul podio tra i centrocampisti “puri”, davanti a lui solo Sensi e Nainggolan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy