Consigli Fantacalcio, Millico: l’attaccante del Torino che sa usare la testa

Consigli Fantacalcio, Millico: l’attaccante del Torino che sa usare la testa

Vincenzo Millico, il predestinato attaccante granata con la testa sulle spalle.

di Massimo Angelucci
Vincenzo Millico

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!



L’attaccante del Torino Vincenzo Millico ha dimostrato di saper usare la testa sia in campo che fuori. Non solo ha iniziato e terminato l’azione del definitivo 4-1 contro il Debrecen in Europa League, ma sta dimostrando di essere un ragazzo diligente. Ha saputo ascoltare i consigli dell’allenatore Walter Mazzarri e dei suoi compagni di squadra, consigli utili anche al di fuori del campo di gioco.

 MILLICO: UN GIOVANE DA TENERE D’OCCHIO

Il ragazzo ha siglato il suo primo goal proprio di testa, non proprio la specialità della casa. Si interpretano così gli ironici messaggi su Instagram di alcuni compagni di squadra, come ad esempio Lorenzo De Silvestri: “di testa, incredibile!“. Per festeggiare, Millico offrirà una cena agli amici e familiari più stretti, come ad esempio la fidanzata Gabriella ed il suo storico procuratore Gaetano Paolillo.

Proprio il suo procuratore ha rammentato i suoi trascorsi nelle giovanili della Juventus, quando il giovane granata ha siglato un goal di testa con gli Esordienti bianconeri: “l’ultima volta credo fosse capitato negli Esordienti“. Era lo stesso periodo in cui Moise Kean, da poco ceduto dalla Juventus all‘Everton, si accingeva a fare il percorso inverso raggiungendo la riva opposta del Po per indossare la casacca dei cugini bianconeri.

Ora, dopo essere stato un possibile attaccante bianconero, Millico si prepara a scrivere nuove importanti pagine di storia granata, dopo aver segnato 29 goal in 28 partite con la Primavera di Federico Coppitelli. Al fantacalcio si prospetta un ottimo acquisto da fare come ultimo slot. Una vera e propria scommessa da provare, soprattutto se il percorso del Torino dovesse proseguire in Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy