Consigli Fantacalcio, Milan: i rossoneri vincono ancora e convincono con Rebic e Calhanoglou sugli scudi

Seconda vittoria consecutiva per il Milan dopo quella di Lecce: ora si prepara al tour de force

di Mauro Maccioni
Pagelle Brescia - Milan 0-1: ci pensa ancora Rebic! - Voti Fantacalcio

Lo si dava per spacciato, un po’ per la situazione societaria, un po’ per gli infortuni, un po’ per la sconfitta con la Juventus in Coppa Italia. Il campionato del Milan post-ripresa sembrava finito ancora prima di ricominciare, ma le previsioni sono fatte per essere stracciate. Specie nel calcio.

NEL SEGNO DI REBIC MA NON SOLO

Il volto del periodo milanista è, senza ombra di dubbio, Ante Rebic. Il croato, dopo il brutto periodo iniziale, ora sta attraversando uno stato di grazia. Il gol contro la Roma è l’ottavo in nove presenze in Serie A e il secondo consecutivo dopo quello segnato a Lecce che, di fatto, ha chiuso la partita. Ibrahimovic guarda e annuisce, soddisfatto della crescita del compagno di reparto che, almeno all’inizio, pareva essere Zlatan-dipendente. Chi sta facendo molto bene, poi, sono i trequartisti alle sue spalle, ovvero Calhanoglu, Castillejo e Bonaventura. Anche se, andando più a fondo, contro la Roma il primo è una spanna sopra gli altri due. Oltre al gol realizzato su rigore, il turco si era meritato ampiamente la sufficienza, con gli altri due che sono apparsi più spenti e legnosi rispetto a Lecce. Per ultimo, bene sia Saelemaekers e Paquetà – entrati proprio al posto di Bonaventura e Castillejo – che hanno dimostrato di essere pronti a prendersi ogni minuto.

DIFESA E CENTROCAMPO SOLIDI

Che il Milan riesca a fare 6 gol in due partite fa notizia, ma un altro elemento è molto importante: la solidità difensiva. Il Milan è riuscito a recuperare Kjaer in extremis, che ha ringraziato la fiducia di Pioli con una prestazione praticamente perfetta. Bene anche i compagni di reparto, con menzione d’onore a Theo Hernandez che, come sempre, quando vuole alza il livello. Che la difesa stia facendo bene è innegabile, ma è da sottolineare come sia anche merito della mediana a due formata da Bennacer e Kessié. Con questo assetto, il Milan ha trovato equilibrio e una discreta qualità, il che è una buona notizia se relazionata alle successive partite. Dopo la Spal, infatti, i rossoneri affronteranno Lazio, Juventus e Napoli. Non un calendario agevolissimo.

In ottica Fantacalcio questo sembra il momento giusto per puntare sui ragazzi di Pioli, specie contro la Spal. Il Milan aveva raggiunto la pausa per il virus completamente in palla, ma evidentemente il riposo ha fatto molto bene. Con due partite vinte, 6 gol segnati e uno subito, i rossoneri si preparano al rush finale. E una vittoria contro la Spal potrebbe regalare delle sorprese nelle partite a venire.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy