Consigli Fantacalcio, Lazio: opportunità Cataldi come vice-Leiva?

Consigli Fantacalcio, Lazio: opportunità Cataldi come vice-Leiva?

Il centrocampista prodotto del vivaio biancoceleste sta riscuotendo consensi in questa pre-stagione.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!


Porte girevoli in casa Lazio. Milan Badelj è infatti tornato alla Fiorentina, così Danilo Cataldi è stato promosso come secondo regista della squadra. Il 25enne, cresciuto nelle giovanili biancocelesti, ha convinto pienamente Simone Inzaghi e il suo staff a puntare su di lui per il ruolo di vice-Lucas Leiva.

Come riporta Il Corriere dello Sport, la promozione definitiva di Cataldi è una scelta che rientra nella strategia decisa dal club ed è confermata anche dopo l’amichevole della Lazio contro il Paderborn di sabato scorso. Da status di esubero un anno fa, il laziale Danilo sarà prima alternativa del centrocampo, con Murgia possibile spauracchio nel ruolo che si è trasferito definitivamente alla Spal nell’affaire Lazzari.

Cataldi potrà quindi sbocciare definitivamente ed esprimersi nel pieno della sua maturità calcistica, con la Lazio che punta alla rivitalizzazione di un ragazzo che ha giocato in prestito al Genoa e al Benevento, prima di rientrare un anno fa nella Capitale sponda biancoceleste.

CATALDI, OCCASIONE AL FANTACALCIO

Con la candidatura di vice-playmaker nella stagione che sta per avere inizio, le quotazioni di Cataldi da fredde possono sicuramente riscaldarsi. Molto probabilmente il centrocampista non giocherà ancora tante partite vista l’inamovibilità di Leiva, ma almeno quest’anno non avrà più uno come Badelj davanti nelle gerarchie. E Lucas avrà un anno in più sul groppone, perciò è possibile che Cataldi possa ritagliarsi un buon minutaggio e disputare diversi spezzoni di gara.

Inoltre, ciò che può renderlo più appetibile agli occhi dei fantallenatori è la sua propensione a battere angoli e punizioni. Lo scorso anno ha comunque segnato 2 gol – di cui uno nel derby contro la Roma – in 12 presenze e tentare l’acquisto di Cataldi, come 7°-8° centrocampista in leghe a 10 squadre, può rivelarsi una buona scommessa da fare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy