Consigli Fantacalcio, Juventus: Bonucci punta ad essere tra i top di difesa

Consigli Fantacalcio, Juventus: Bonucci punta ad essere tra i top di difesa

Dopo aver riconquistato la fiducia dei tifosi bianconeri, Bonucci punta a sbaragliare la concorrenza e a confermarsi come il top di difesa della Juventus.

di Patrizia Monaco
Consigli Fantacalcio, Juventus: Bonucci punta ad essere tra i top di difesa

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!


Il cammino intrapreso dalla Juventus negli ultimi otto anni, lastricato soprattutto di successi e soddisfazioni, è sotto gli occhi di tutti: quella bianconera rappresenta una storia che inevitabilmente attira il malcontento delle tifoserie avversarie ma allo stesso tempo non può che far togliere il cappello a tutti gli amanti del calcio italiano ed internazionale, i quali annualmente assistono alla costante crescita di un team che non sembra avere alcuna intenzione di arrestare la propria ascesa. E se, stagione dopo stagione, aumentano i nuovi campioni che scelgono di approdare a Torino per perseguire traguardi sempre più ambiziosi con la maglia della Juventus, il progetto bianconero trova la propria forza e la propria essenza reggendosi su vere e proprie colonne portanti, rappresentate da quei calciatori che ormai da anni, mettendoci faccia e cuore, hanno giurato amore eterno alla Vecchia Signora.

Questo è il caso, ad esempio, di gente come Buffon, Chiellini e Bonucci: quest’ultimo, in particolare, ci ha ricordato come anche le storie d’amore più belle si ritrovino a fare i conti con incomprensioni o momenti di titubanza. Appena due anni fa il difensore classe 1987 aveva, nell’incredulità generale, lasciato la Juventus per andare a vestire la maglia del Milan e finendo addirittura per segnare allo Stadium in qualità di avversario. La sua esultanza non può essere certo rimossa dalla memoria dei tifosi bianconeri: un gesto che ricorda molto quel qualcuno che, dopo essere stato lasciato dalla fidanzata, si fa vedere in giro con la sua nuova tipa ed il petto gonfio d’orgoglio quando in realtà dentro al cuore nutre ancora sentimento per la sua ex.

JUVENTUS, BONUCCI E LA VOGLIA DI NON SMETTERE MAI DI MIGLIORARSI

Ma la vita ci ha insegnato che nelle più belle storie d’amore esiste sempre il lieto fine ed ecco perché era inevitabile che Bonucci tornasse presto alla Juventus: appena un anno è durato il suo allontanamento da Vinovo, dopodiché il centrale difensivo è tornato a testa bassa a lavorare con i suoi ex compagni ed ha mirato dritto verso l’obiettivo, ovvero la riconquista della fiducia dei tifosi bianconeri. Missione compiuta? In buona parte sì, grazie alla grinta e alla determinazione dimostrata sul campo, giornata dopo giornata. Dal punto di vista del fantacalcio, la brutta copia di Bonucci, vista durante la stagione disputata con il Milan, è stata sin da subito roba del passato e a testimoniarlo è stata anche la fantamedia del numero 19 juventino, passata dal 6 risicato al 6,40.

Adesso che ha dimostrato alla Juventus tutta la propria voglia di fare la differenza e di vivere da protagonista il proseguo dell’avventura bianconera, Bonucci si prepara ad affrontare una nuova sfida: i nuovi innesti difensivi, Demiral ma soprattutto De Ligt, rappresentano una concorrenza non certo di poco conto e questo il centrale della nazionale italiana lo sa bene. Dal canto suo, però, Bonucci ha sempre dimostrato di non aver paura di niente e di essere anzi stimolato da questo genere di “affronti”.

Ecco perché, per la prossima stagione, ci si aspetta da lui un ulteriore salto di qualità che, in termini fantacalcistici, equivarrebbe ad una media voto perfetta in ottica modificatore di difesa, nonché ad un numero di bonus (soprattutto gol) degno dei maggiori top di reparto (3 reti a campionato sono sempre stati alla sua portata). Il consiglio è quindi quello di puntarci senza troppi se o ma, non facendosi spaventare dalla concorrenza bianconera (sappiamo come Sarri non sia troppo propenso al turnover) ma tentando comunque di coprirsi con un altro difensore juventino per non rischiare di rimanere scoperti nel corso del campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy