Consigli Fantacalcio, Inter: Skriniar non manca mai all’appello

Il difensore slovacco è l’unico giocatore di movimento nei top campionati europei a non aver saltato nemmeno un minuto.

di Redazione Fantamagazine

A cura di Mauro Maccioni

Il concetto di “Milan” nel calcio sembra essersi sempre più concretizzato nell’immaginario dello Yin e dello Yang: se da un lato troviamo la profonda notte dei rossoneri, dall’altro Milan Skriniar pare essere un faro luminoso che illumina come il sole di mezzogiorno l’Inter. 

SKRINIAR È INFATICABILE

Se i fantallenatori cercavano un giocatore che fosse onnipresente… beh, l’hanno trovato. Lo slovacco è l’unico a non aver mai saltato un minuto in questa stagione, né in campionato (12 partite), né in Champions League (4 partite), né con la propria Nazionale (8 partite). Ed è doveroso sottolinearlo, perché ci sono certamente altri giocatori nell’élite di chi ha corso per ogni secondo di ogni partita in Serie A – Romagnoli e Izzo tra gli altri – ma Skriniar trascende e scavalca i limiti umani con la stessa facilità con cui ruba il pallone agli avversari.

Allora anche l’Inter, sempre attenta sui social, lo celebra simpaticamente con un post Instagram sulle sue fatiche. Se un Milan non si riesce proprio a mandarlo giù, ecco che l’altro suscita l’effetto opposto ai tifosi.

MANCA QUALCHE BONUS

Se, invece, i fantallenatori cercavano un difensore che regalasse qualche +3… beh, hanno sbagliato qualcosa, almeno per ora. Milan Skriniar ha dimostrato di non essere un giocatore da troppi gol nel corso della passata stagione e durante la presente. Ma, certamente, le 4 reti realizzate al primo anno in nerazzurro non fanno perdere le speranze.

Lo slovacco resta una sicurezza in difesa con la sua Fantamedia del 6 che non può deludere i suoi possessori: trovare altri difensori così coriacei è davvero complicato. Si deve continuare a puntare su di lui, nella speranza che possa trovare anche qualche bonus che lo consacrerebbero definitivamente come top assoluto. L’Inter affronterà il Torino e Conte è la bestia nera di Mazzarri: non vogliamo illudere nessuno, ma noi lo consigliamo vivamente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy