Consigli Fantacalcio, Inter: il mercato sconvolge gli schemi tattici di Conte?

Il possibile impiego dei neo acquisti nel 3-5-2 della formazione interista e il loro appeal al fantacalcio

di Gian Luca Losi

L’Inter è indubbiamente tra le società più attive in questo mercato di gennaio. E’ ufficiale da qualche giorno l’acquisto di Ashley Young, praticamente è cosa fatta quello di Moses e rimangono da definire quelli di Eriksen e Giroud. Scopriamo allora come Antonio Conte dovrebbe utilizzare questi quattro giocatori e la loro appetibilità al Fantacalcio.

ASHLEY YOUNG

Il giocatore inglese arriva dal Manchester United per ricoprire il ruolo di esterno sinistro lasciato vacante dall’infortunato Asamoah e non onorato da Biraghi. Young dovrebbe contendersi il posto con il giocatore ghanese (quando sarà nuovamente a disposizione del mister leccese), ma comunque crediamo che gli verrà dato ampio spazio nella formazione titolare. In ottica Fantacalcio, essendo listato centrocampista dalla Gazzetta, non ne consigliamo l’acquisto scriteriato poiché potrà trovare qualche bonus, ma è anche un calciatore dal “giallo” facile.

VICTOR MOSES

Il giocatore nigeriano, pupillo di Conte, dovrebbe arrivare in nerazzurro per sostituire il partente Lazaro, che ha attirato su di sé le attenzioni del Newcastle. Con ogni probabilità, Moses sarà impiegato sulla fascia destra per dare respiro all’ottimo Candreva. Antonio, in considerazione delle doti tecniche e atletiche, è più propenso ad offendere che non a difendere, pertanto l’ex Chelsea potrà essere impiegato prevalentemente in quelle partite che richiedono maggior sacrificio. In chiave fantacalcistica, le considerazioni sono analoghe a quelle fatte per Young: il ruolo presumiamo sarà il medesimo, centrocampista, ma forse Moses è leggermente più propenso al bonus e meno “cattivo” dell’inglese.

OLIVIER GIROUD

Il campione del mondo dovrebbe vestire nerazzurro non appena la dirigenza interista avrà “piazzato” Politano, per cui si parla di un forte interessamento del Napoli. Il centravanti francese sarà il vice-Lukaku e crediamo che verrà maggiormente impiegato in Europa League e in Coppa Italia. In campionato potrà subentrare per lo stesso Lukaku o per Martinez, in particolare in quei match dove le squadre avversarie sono particolarmente chiuse e magari possono essere risolti con un colpo di testa. Pertanto, non caldeggiamo l’acquisto dell’attuale giocatore del Chelsea a meno che non lo consideriate un 5°-6° slot.

CHRISTIAN ERIKSEN

Il giocatore danese sarebbe certamente l’acquisto più importante di questo mercato invernale. Senza ombra di dubbio, troverebbe il posto da titolare a discapito di Sensi o Barella. Eriksen è ambidestro, pertanto potrebbe ricoprire sia il ruolo di mezzala destra che sinistra, oppure di trequartista qualora Conte decidesse di modificare il suo scacchiere tattico. Il classe ’92 sarebbe certamente da considerarsi un TOP di reparto poiché è giocatore da bonus: nell’ultima Premier 8 gol e 12 assist con il Tottenham, per cui è scontato che ne consigliamo l’acquisto a costo di fare qualche sacrificio!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy