Consigli Fantacalcio – I nostri consigliati per la terza giornata

Consigli Fantacalcio – I nostri consigliati per la terza giornata

Ecco quali sono i giocatori irrinunciabili per questo turno di campionato

di Nello Fiorenza

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi proporrà uno speciale per analizzare tutti i consigliati delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). Inoltre date uno sguardo agli sconsigliati e alle possibili sorprese delle terza giornata. Andiamo, dunque, ad analizzare partita per partita, ecco i nostri consigli fantacalcio per la 3a giornata:

Fiorentina-Genoa

I padroni di casa hanno un’occasione importante per riscattare il passo falso col Torino e Bernardeschi vuole bissare quanto di buono fatto vedere con l’Under 21 di Di Biagio. Gli ospiti si affidano dal canto loro alla freschezza atletica del francesino Ntcham, autentica rivelazione di questo inizio campionato e già beniamino del pubblico genoano.

Frosinone-Roma

Una lotta impari. Un inedito derby del Lazio. Davide che sfida Golia. In casa Frosinone non troviamo nomi consigliati per la sfida mentre i giallorossi di Garcia  punteranno sulla vena realizzativa dell’ariete Dzeko, sulla grinta del Ninja Nainggolan e sulla classe intramontabile di Francesco Totti.

Juventus-Chievo

Contro il Chievo la Juventus vuole cogliere la prima vittoria stagionale dopo che i primi due turni soni passati senza portare punti. Il peso del riscatto bianconero poggerà sul la voglia di Pereyra, decisamente uno dei più in palla. Anche Dybala ha tutte le carte in regola per essere decisivo. Nessun consigliato invece tra le fila clivensi.

Verona-Torino

Mandorlini deve invertire la rotta del suo Verona e non può fare altro che affidarsi al condottiero Luca Toni. Dall’altro lato invece il Toro non vuole più fermarsi e punta forte su Quagliarella e su Baselli, il goleador che non t’aspetti, centrocampista pronto a trovare la terza rete consecutiva.

Empoli-Napoli

Maurizio Sarri torna da avversario ad Empoli, ma i toscani non vorranno starsene a guardare dopo due sconfitte consecutive. Le possibilità di riscatto passano per i piedi di Saponara e Maccarone, due riferimenti per la squadra. Per il Napoli invece è la partita verità: a questo giro Higuain e Gabbiadini sono assolutamente da schierare.

Palermo-Carpi

El Mudo Vazquez è l’intoccabile tra i rosanero,  assieme a lui trova posto Giancarlo Gonzalez, solido leader della difesa di Iachini. Per il Carpi il nome su cui fare affidamento è quello di Totò Di Gaudio,  peperino guarda caso palermitano di nascita.

Sampdoria-Bologna

Per la Sampdoria di Zenga è sicuramente Eder l’uomo copertina. L’italo-brasiliano è impossibile da tenere fuori dopo aver già fatto 4 gol in due partite. Nel Bologna è Destro il giocatore deputato a prendersi carico delle possibilità di salvezza dei felsinei.

Sassuolo-Atalanta

Sassuolo pronto a stupire in caso dell’ennesima vittoria consecutiva: tra i neroverdi bisogna fare affidamento su Floro Flores e su Acerbi, due giocatori in cerca del meritato riscatto. Dal canto suo l’Atalanta punta forte sull’olandense De Roon che non sta facendo affatto rimpiangere Cigarini. Impossibile tenere fuori poi il Papu Gomez.

Lazio-Udinese

In casa Lazio si punta al rilancio dopo l’ultimo stop e così in campo c’è bisogno di uomini di assoluta affidabilità: Candreva, Parolo e Basta le risorse di mister Pioli. Bruno Fernandes è il consigliato per i friuliani, il centrocampista portoghese aspetta il semaforo verde per esplodere. Gli fa compagnia Di Natale, una certezza dell’attacco bianconero.

Inter-Milan

Il derby di Milano ha abituato ad emozioni forti. Tra i nerazzurri di Mancini c’è da puntare su Jovetic, sempre più decisivo nell’economia dell’attacco interista, e sulla determinazione di Fredy Guarin. Per il colombiano Bacca e per il brasiliano Luiz Adriano è il debutto nella stracittadina milanese. Un gol può essere un ottimo biglietto da visita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy