Consigli Fantacalcio, Fiorentina: futuro da top di centrocampo per Pulgar?

Consigli Fantacalcio, Fiorentina: futuro da top di centrocampo per Pulgar?

I bonus da palla inattiva hanno portato Pulgar tra i top di centrocampo al Fantacalcio: ecco il possibile futuro della stagione per il cileno.

di Francesco Spada, @MoradinGE

Regista basso, spesso lontano dalle zone calde del campo per cercare i bonus, da palla inattiva, rigori o piazzati che siano: Pulgar ha trovato il modo di ergersi tra i top di centrocampo con una Fantamedia di 8,07 per La Gazzetta dello Sport, quinto nel suo ruolo e addirittura secondo se si considera la lista con i trequartisti e non quella classica.

Ma il cileno non è solo questo. In questo avvio di stagione è sempre stato al centro del gioco della Fiorentina, tanto che in media ha percorso oltre 10 km a partita gestendo quasi lo stesso numero di palloni di Castrovilli e Badelj messi assieme. Tutte buone notizie per Montella e i suoi fantapossessori.

PULGAR AL FANTACALCIO

La domanda che molti si pongono è se grazie alle palle inattive il cileno resterà stabilmente tra i top di ruolo. Essendo situazioni particolari di gioco, è difficile ora dare certezze in tal senso. Resta il fatto però che con 2 saltatori come Pezzella e Milenkovic, l’occasione da piazzato arriva sistematicamente ad ogni partita, garantendo un potenziale bonus leggero ad ogni giornata.

Dal dischetto poi, si è presentato finora 3 volte segnando in tutte le occasioni: con il trio di giocatori offensivi viola (Chiesa, Ribery e Castrovilli) molto abili nello stretto e nel trovare un tempo di gioco superiore ai difensori, il tiro dagli undici metri potrebbe vedere protagonista Pulgar in molte altre occasioni (finora sono stati assegnati 4 rigori in 7 gare ai gigliati), rendendo possibile addirittura la doppia cifra a fine stagione.

Insomma, le premesse per vedere il cileno top di reparto a fine stagione ci sono tutte, nonostante la posizione più arretrata che ricopre in campo. Una vera manna per ogni fantallenatore, che in sede d’asta non avrà certamente speso cifre folli per lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy