Consigli Fantacalcio, Brescia: chi schierare tra i nazionali contro la Roma?

Consigli Fantacalcio, Brescia: chi schierare tra i nazionali contro la Roma?

Nel prossimo match, Grosso potrà contare sulla carica dei nazionali.

di Redazione Fantamagazine

A cura di Gian Luca Losi

La prima uscita su una panchina di Serie A per il campione del mondo 2006 Fabio Grosso è stata tutt’altro che da incorniciare: il suo Brescia è stato sconfitto, fra le mura amiche, con un sonoro 4-0 dal Torino e nella prossima giornata è atteso dalla difficile trasferta di Roma, dove se la vedrà con la compagine guidata da Fonseca.

BRESCIA, LA SODDISFAZIONE DEI NAZIONALI

Le Rondinelle arrivano al match contro i giallorossi dopo 15 giorni dedicati agli incontri di qualificazione a Euro 2020. Molti giocatori sono rimasti a disposizione di Grosso per allenarsi ed assimilare gli schemi del neotecnico; altri invece, quali Tonali, Cistana, Joronen, Ndoj e Spalek, sono stati impegnati con le rispettive Nazionali.

In particolare i due gioiellini azzurri sono stati convocati dal CT Roberto Mancini per le partite contro Bosnia e Armenia. Tonali è stato impiegato da titolare in entrambi i match per sostituire l’infortunato Marco Verratti: nel ruolo di secondo playmaker, accanto a Jorginho, si è disimpegnato a 19 anni con l’esperienza del veterano. Al contrario, Cistana ha guardato entrambe le partite dalla tribuna, ma la gioia per la prima convocazione in azzurro è stata comunque grandissima. Anche il portiere delle Rondinelle, Jesse Joronen, è rientrato al centro sportivo di Torbole con un sorriso stampato in volto: per la prima volta la sua Finlandia è riuscita a staccare il pass per la fase finale dell’Europeo. E chissà che le soddisfazioni a livello internazionale per questi tre giocatori non possano sovvertire il pronostico della partita contro la Roma…

CHI SCHIERARE AL FANTACALCIO CONTRO LA ROMA

In ottica Fantacalcio comunque, ci sentiamo di consigliare il solo Tonali poiché è uno specialista dei calci piazzati (da cui ha già ricavato due assist e un gol) e sappiamo come la Roma abbia qualche amnesia difensiva. Inoltre, il diciannovenne sarà galvanizzato dal confronto diretto con l’altro baby fenomeno azzurro, vale a dire Nicolò Zaniolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy