Consigli Fantacalcio, Bologna: Destro è una scommessa già persa?

Consigli Fantacalcio, Bologna: Destro è una scommessa già persa?

Solo 2 presenze da titolare nelle prime 7 giornate di questo campionato.

di Francesco Spadano, @francespadano
Bologna, Destro: Mihajlovic pronto a rilanciarlo

Certo non un inizio di stagione memorabile quello di Mattia Destro. La concorrenza in avanti era cosa risaputa, vista la presenza anche di Palacio e Santander, ma Destro sembrava in estate molto carico e anche Mihajlovic e il suo staff parevano convinti nel vederlo titolare, almeno “sulla carta”, nel ruolo di centravanti del Bologna.

MATTIA DESTRO E MIHAJLOVIC

Destro era parso molto determinato durante la preparazione estiva: “Ho avuto momenti difficili e se ne sono uscito è grazie al Mister. Appena arrivato, mi ha dato fiducia, mi ha spinto ad andare oltre, a dare il mio massimo. Per essere il centravanti del Bologna io sono disposto a fare tutto, ho fatto una promessa al Mister e voglio fermamente portarla a termine”.

Mihajlovic, nonostante il contratto dell’attaccante sia in scadenza a giugno 2020, aveva fatto capire in estate di puntare forte su Mattia Destro per la stagione 2019-2020. Ma la verità dei fatti è che in realtà il tecnico non sempre lo ha scelto da titolare, anche per una condizione fisica precaria del centravanti di Ascoli Piceno.

DESTRO AL FANTACALCIO

Finora per Destro solo 4 presenze in questo campionato, di cui 2 da titolare e 178 minuti giocati in totale. Con i voti de La Gazzetta dello Sport, la Media Voto è finora molto bassa: 5,5, con zero bonus e un’ammonizione in occasione della prima giornata.

A livello fisco inoltre si registrano nuovamente problemi per lui: come evidenziato nei report recenti della società rossoblù, l’attaccante sta portando avanti un programma di lavoro personalizzato a causa di un problema al ginocchio sinistro accusato nel corso della sfida del 22 settembre contro la Roma. La problematica era stata apparentemente “celata”, ma visto che si tratta dello stesso ginocchio operato nel 2013 (quando Destro vestiva la maglia della Roma ed ebbe una lesione del menisco esterno) la prudenza è d’obbligo in casa Bologna. I primi esami effettuati dall’attaccante hanno escluso lesioni, ma a breve ne dovranno essere effettuati altri per stabilire con esattezza i tempi di recupero, che stando alle ultime dovrebbero aggirarsi attorno alle tre-quattro settimane.

Al momento, quindi, l’utilità di Destro al Fantacalcio pare piuttosto nulla. Pertanto, il consiglio è svincolarlo se ne avete la possibilità o al massimo considerarlo come ultimo slot d’attacco in leghe numerose. Una volta ristabilitosi infatti, Destro dovrà combattere per un posto in squadra con Santander e Palacio e forse anche con se stesso e la sua carriera, che sta scivolando verso una fase grigia da cui non riesce a venire fuori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy