Consigli Fantacalcio, 5 difensori per la 17a giornata: il ritorno di Mancini

Consigli Fantacalcio, 5 difensori per la 17a giornata: il ritorno di Mancini

Vediamo insieme i 5 componenti del reparto arretrato da schierare assolutamente in questo weekend fantacalcistico

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Si torna subito in campo con la 17a giornata di campionato che prenderà il via mercoledi con l’anticipo Sampdoria – Juventus. Vediamo insieme i 5 difensori che la nostra redazione vi consiglia di schierare assolutamente

FANTACALCIO, 5 DIFENSORI PER LA 17a GIORNATA

De Vrij e Skriniar Inter 2018

Stefan De Vrij (Inter – Genoa)

Nelle ultime giornate di campionato Stefan De Vrij è stato un muro insormontabile nella difesa dell’Inter e i gol presi dai nerazzurri quasi sempre non sono stati per demeriti suoi. Il Genoa offensivamente non rappresenta un grande pericolo e l’ex laziale potrebbe portare nuovamente un voto alto, ideale in caso di modificatore di difesa.


Leonardo Bonucci (Sampdoria – Juventus)

Ha trovato la via della rete contro l’Udinese nell’ultimo turno di campionato e potrebbe ripetersi anche contro la Sampdoria grazie ad una delle sue sortite difensive. Sta giocando tutte le partite e difficilmente dovrebbe riposare in questa gara: fiducia in Bonucci!


Jens Stryger Larsen (Udinese – Cagliari)

Il danese è stato fuori per un bel po’ causa infortunio: ma una volta tornato, Larsen si è ripreso la fascia dell’Udinese, con le consuete prestazioni sufficienti a cui ci ha sempre abituato. Manca il bonus, è vero, ma attenzione perchè questo potrebbe arrivare proprio in questa pazza 17a giornata.


Gianluca Mancini (Fiorentina – Roma)

Assente per squalifica nell’ultimo turno di campionato tornerà titolare al centro della difesa giallorossa. Prima dello stop forzato si è sempre dimostrato come uno dei migliori in campo ed anche su un campo difficile come quello di Firenze Mancini saprà dimostrare il proprio valore.


Armando Izzo (Torino – Spal)

Non è nel suo periodo migliore cosi come il suo compagno di reparto N’Koulou, ma Izzo ha già dimostrato in passato di saper tornare in tempi rapidi ad offrire prestazioni sopra la sufficienza e contro la Spal potrebbe tornare ad essere il difensore da modificatore che tutti conosciamo


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy