CONSIGLI ATTACCANTI

Consigli Fantacalcio, 5 attaccanti per la 7a giornata: Quagliarella per sbloccarsi, occhio a Rebic

Consigli Fantacalcio, 5 attaccanti per la 7a giornata: Quagliarella per sbloccarsi, occhio a Rebic

Ecco i cinque attaccanti su cui puntare nel settimo turno di campionato e del Fantacalcio, consigliati dalla redazione di Fantamagazine.com

Mario Ruggiero

Il settimo turno di Serie A verrà aperto questa sera da Cagliari e Venezia. Tre gare in programma domani, tra le quali spiccano il derby di Torino e Sassuolo-Inter. Domenica le restanti sei gare con due big match: Fiorentina-Napoli e Atalanta-Milan che chiuderà il turno. Vediamo dunque insieme i 5 attaccanti che la redazione Fantamagazine vi consiglia per questo settimo turno di campionato.

FANTACALCIO, 5 ATTACCANTI LA 7a GIORNATA

Fabio Quagliarella (Sampdoria - Udinese)

Sei partite e ancora zero reti per Fabio Quagliarella. Un cammino onestamente insolito per l'attaccante blucerchiato che contro un Udinese, in crisi di risultati (tre sconfitte consecutive) e con una scarsa pericolosità offensiva può ritornare a dire la sua. Puntiamo, quindi, sulla voglia di riscatto del buon Fabio.

Joao Pedro (Cagliari-Venezia)

Il cambio allenatore, per il momento, non ha sortito gli effetti desiderati per il Cagliari. La compagine rossoblu, infatti, ha raccolto un misero punticino nelle ultime tre partite e non può fallire l'appuntamento di stasera contro i lagunari, in un vero e proprio scontro diretto. Joao Pedro è l'anima del Cagliari, l'accentratore dei bonus. Dunque, ci attendiamo una prestazione sopra le righe per la punta brasiliana.

Ante Rebic (Atalanta - Milan)

Big-match a Bergamo tra Atalanta e Milan, due squadre che hanno diverse cose in comune tra momento di forma e assenze importanti. L'attacco rossonero non ha Ibrahimovic, ancora infortunato, ma c'è Ante Rebic che è reduce da un bel filotto in questo inizio di stagione. La punta croata può far male sgusciando tra la difesa orobica. Puntiamo sul suo buon stato di forma.

UDINE, ITALY - SEPTEMBER 26: Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina celebrates the victory during the Serie A match between Udinese Calcio and ACF Fiorentina at Dacia Arena on September 26, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Dusan Vlahovic (Fiorentina-Napoli)

Il Napoli è capolista con merito in questo inizio di stagione. Oltre alle vittorie in serie, la formazione partenopea ha mostrato una gran solidità offensiva, con ben tre porte imbattute di fila. Tutti fattori, quindi, che vanno contro la scelta di Dusan Vlahovic, ma l'attaccante serbo è il trascinatore della viola e può far gol in qualsiasi momento e contro ogni avversario. Reduce da un 2021 stellare, con la sua rapidità e freddezza sotto porta può far vivere una domenica difficile anche alla miglior difesa della Serie A.

Vedat Muriqi (Bologna - Lazio)

L'infortunio occorso a Immobile potrebbe rilanciare le quotazioni di Muriqi nel cuore dell'attacco biancoceleste. La punta azzurra non ha un problema grave tale da fargli perdere la trasferta di Bologna, ma potrebbe subentrare a gara in corso lasciando spazio all'attaccante kosovaro che ha una grande chance di mettersi in mostra, con la Lazio ospitata da una delle squadre dalla difesa più battute del campionato. Il gigante ex Fenerbache, quando chiamato in causa, ha risposto sempre presente. Puntiamo, quindi, sulla sua voglia di mettersi in mostra e acquisire consapevolezza nei propri mezzi.

tutte le notizie di