Consigli Fantacalcio 36a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Da Reina a Gonalons, da Tomovic a Burdisso! Tutti gli sconsigliati della 36a giornata!

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della trentaseiesima giornata, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutte gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 36a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono da evitare di schierare per la 36a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

MILAN – VERONA

Ad aprire le danze in questa terzultima giornata di campionato ci pensano il Milan di Gattuso, alla ricerca di punti chiave per un posto in Europa League, ed il Verona di mister Pecchia che, dopo la sconfitta casalinga contro la Spal, aspetta solo la condanna matematica alla retrocessione. Ad entrare, per primi, in questa 36a puntata degli Sconsigliati di giornata 2017/2018 troviamo per i rossoneri Borini, per gli scaligeri l’intero reparto difensivo. Il giocatore al suo primo anno in rossonero, quando schierato terzino non è mai sembrato all’altezza. Certo tenta spesso il tiro in porta, ma a volte da posizioni improbabile e di gol, comunque, neanche l’ombra: guardate altrove. La difesa veronese non ha invece bisogno di presentazione: in quest’annata di “Sconsigliati Fantamagazine” è stata più volte protagonista, se consideriamo poi che, a San Siro contro il Milan, non ci sarà neanche Vukovic, il migliore dell’intero reparto arretrato, dietro potremmo vederne delle belle!

JUVENTUS – BOLOGNA

Secondo anticipo di questa 36a giornata di Serie A quello che vede affrontarsi la squadra 6 volte campione d’Italia ed una squadra che non ha più nulla da chiedere al campionato, ma che ha comunque promesso battaglia tramite la conferenza stampa del proprio allenatore. Tra gli sconsigliati di questa giornata troviamo Marchisio – che sembra non riuscire più a girare ai ritmi dei compagni, ma che comunque può benissimo ambire alla sufficienza – per la Juventus, mentre per il Bologna lo sono un po’ tutti. In una partita dal sapore proibitivo, con un Bologna che ha già raggiunto tutti i suoi obiettivi possibili, è difficile sconsigliare qualcuno più di qualche altro.

UDINESE – INTER

Il lunch match della Domenica vede invece affrontarsi l’Udinese di  Tudor, reduce dal pareggio contro il Benevento che ha interrotto la lunghissima “losing streak” di 11 partite, e l’Inter di mister Spalletti che torna in campo dopo la discussa e sfortunatissima sconfitta contro la Juventus. Sconsigliati per questa 36a giornata sono, per i padroni di casa, l’intero reparto difensivo, mentre, per gli ospiti, Santon. La difesa bianconera fa acqua da tutte le parti, rendendo pericolosa ogni situazione di gioco e contro un’Inter alla ricerca di riscatto potrebbe essere letale. Santon invece paga, anche per colpe non sue , l’ennesimo errore cruciale della stagione.

CHIEVO – CROTONE

Il big match della lotta salvezza è quello che vedrà impegnati al Benetegodi il Chievo Verona di mister D’Anna e il Crotone di mister Zenga. Reduci dalla pesantissima sconfitta contro la Roma e dall’esonero di Rolando Maran, i clivensi si giocano in casa la possibilità di mantenere ancora apertissima la discussione salvezza, ma il Crotone è una squadra che viaggia con un ruolino di marcia impressionante guidata a suon di gol da Simy e Trotta. Nella nostra rubrica degli sconsigliati di questa giornata abbiamo due difensori centrali, uno per parte: Tomovic per il Chievo e Capuano per il Crotone. Il centrale gialloblu ultimamente ne sta combinando di cotte e di crude con errori che definire grossolani, per un giocatore di Serie A, è quasi un complimento. Capuano, meno disastroso dell’avversario, è comunque del quartetto difensivo di mister Zenga quello più traballante e doversela vedere con un giocatore come Inglese non è mai facile per nessuno.

GENOA – FIORENTINA

Un ottimo Genoa a salvezza ormai più che garantita ospita una Fiorentina che, con la vittoria casalinga contro il Napoli,  si mantiene in corsa per l’ultimo posto in Europa League a pari punti con la Sampdoria e a soli 3 punti dal Milan. Tra i nostri sconsigliati, per la squadra di casa, ci sono Zukanovic e Migliore: i due sono in ballottaggio, ma chiunque dei due giocherà dovrà vedersela contro Chiesa, non proprio il più semplice degli avversari. Per gli ospiti, invece, non ci sono sconsigliati. La squadra sta vivendo un sogno e le prossime tre partite sono tutte delle finali dov’è vietato sbagliare.

LAZIO – ATALANTA

La Lazio che insegue l’obiettivo Champions League ospita all’Olimpico l’Atalanta che insegue invece il sogno Europa League per il secondo anno consecutivo. Sconsigliati di questa giornata sono Murgia per la Lazio e la coppia HateboerCastagne per l’Atalanta. Il giovane laziale ha sprecato un po’ tutte le occasioni da titolare che ha avuto in questa stagione: il suo talento non è in discussione, ma forse ancora non è del tutto pronto. I due atalantini stanno disputando una discreta stagione con la Dea, ma fantacalcisticamente regalano poche gioie e se ci mettete la difficoltà dell’avversario e che sono in ballottaggio, non resta che metterli da parte per questa partita.

NAPOLI – TORINO

Dopo la pesante sconfitta di Domenica contro la Fiorentina, il Napoli ha bisogno di ripartire per mantenere accesa quell’ultima speranza rimasta di superare la Juventus, ma il Torino non sarà certo un avversario semplice per gli uomini di Sarri. Nella nostra rubrica degli sconsigliati di questa giornata finiscono Pepe Reina per il Napoli ed il terzetto difensivo N’KoulouBurdissoBonifazi per il Toro. Il portiere, prossimo all’addio, non è un vero e proprio sconsigliato, ma se cercate un portiere per l’imbattibilità allora forse è meglio guardare altrove, se invece giocate con il modificatore potrebbe essere una soluzione, anche se fareste meglio a non aspettarvi il votone. I tre centrali del Torino, ottimi difensori, non sono sempre perfetti ed il Napoli farà di tutto per vincere questo match e restare quanto più vicino possibile alla Juventus.

SPAL – BENEVENTO

Al Paolo Mazza di Ferrara la Spal di mister Semplici cercherà la seconda vittoria consecutiva contro un Benevento che non molla più di un centimetro per dimostrare che, al di là dell’ormai matematica retrocessione, hanno meritato il sogno che è stato questo viaggio nella Serie A 2017/2018. Sconsigliati per questa partita sono Everton Luiz nella Spal e la coppia di centrali Djmisti – Billong per il Benevento. Del centrocampista spallino si apprezzano tanto la fisicità e la tanta corsa, ma è troppo aggressivo e impreciso nei passaggi: in questo momento della stagione ogni errore si paga a caro prezzo. I due centrali campani dovranno vedersela contro una squadra che vuole salvarsi con tutte le sue forze e loro sono i primi indiziati a poter commettere qualche errore che possa essere fatale per gli ospiti.

SASSUOLO – SAMPDORIA

Nel primo posticipo della 36a giornata il Sassuolo reduce dalla pesante sconfitta contro il Crotone ospita la Sampdoria di mister Giampaolo in piena corsa per un posto in Europa League. Sconsigliati di questo match sono, per il Sassuolo, Peluso e Magnanelli. Il difensore è in calo da un po’ almeno dal punto di vista della continuità, mentre il centrocampista, quest’anno votato più alla fase di copertura che all’impostazione, non sembra poter essere un nome fantacalcisticamente appetibile. Per la Sampdoria, invece, l’unico sconsigliato di giornata è Barreto: il centrocampista non ha giocato male contro il Cagliari, ma, oltre ad avere compiti prettamente più difensivi, è anche quello meno sicuro del posto.

CAGLIARI – ROMA

Ultima partita di questa 36a giornata è la sfida fra Cagliari e Roma. La squadra di mister Lopez, nonostante la sfida possa sembrare proibitiva, non può permettersi di perdere, così come neanche la Roma può permettersi di abbassare la guardia con il rischio di subire un possibile ritorno dell’Inter. Nonostante questo, però, della squadra padrona di casa, sono tutti sconsigliati: se la situazione in classifica è questa, la colpa è sicuramente di una squadra che non sta esprimendo tutte le sue potenzialità e che difficilmente potrà farlo contro una delle quattro big di quest’annata europea. Nella Roma, invece, l’unico sconsigliato è Gonalons: fantacalcisticamente inutile se si cerca qualcosa in più della semplice sufficienza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy