Consigli Fantacalcio 29a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Ecco tutti gli sconsigliati della 29a giornata: Marchisio, Gonalons, Kalinic, Petagna e tanti altri!

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della ventottesima giornata, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutte gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 28a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono da evitare di schierare per la 28a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

UDINESE – SASSUOLO

Nel primo anticipo di Serie A, alla Dacia Arena, si affrontano l’Udinese di mister Oddo e il Sassuolo di mister Iachini. Per i bianconeri di Udine l’unico sconsigliato è Maxi Lopez:  quello che ci si aspetta da un attaccante sono i gol, ma l’argentino non sembra riuscire a garantirne. Per i neroverdi, invece, tra gli sconsigliati troviamo Duncan. Il suo rendimento, in questa stagione, è deludente: non riesce a far prevalere la sua forza fisica ed il suo apporto in fase di possesso è pressoché nullo.

SPAL – JUVENTUS

La Spal di mister Semplici ospita la Juventus di mister Allegri nell’anticipo serale del Sabato. Per i padroni di casa sono tre gli sconsigliati: Vicari, Felipe e Schiattarella. I due difensori spesso vanno in difficoltà, commettendo errori gravi e contro i bianconeri primi in classifica, solitamente, questi si pagano a caro prezzo. Il centrocampista, invece, sarà schierato in un ruolo non suo e con compiti, principalmente, di rottura: meglio evitarlo. Negli ospiti l’unico sconsigliato è, invece, Marchisio: il centrocampista potrebbe partire titolare e la sufficienza è alla sua portata, ma è molto difficile aspettarsi di più in questo momento.

SAMPDORIA – INTER

Nel lunch match della Domenica, la Sampdoria ospita l’Inter in un match d’alta classifica. Per gli uomini di mister Giampaolo l’unico sconsigliato è Nicola Murru: c’è poco da dire su di lui, a parlare è il suo rendimento, estremamente negativo. Fra i nerazzurri, invece, sarebbe meglio lasciare fuori D’Ambrosio. Il terzino sembra bloccato, non spinge più e commette anche qualche errore di troppo.

BENEVENTO – CAGLIARI

Nella sfida che vede il Benevento ospitare il Cagliari, lo sconsigliato per i giallorossi, padroni di casa, è Coda. L’attaccante sta attraversando un periodo non particolarmente brillante e, almeno fino ad oggi, non ha dato segno di potersi riprendere. Per gli ospiti rossoblu, invece, troviamo Padoin e Ionita: più che veri e propri sconsigliati, loro sono i meno schierabili  a causa delle scarse possibilità di portare bonus.

CROTONE – ROMA

I pitagorici guidati da mister Zenga ospitano la Roma di mister Di Francesco. Nella squadra di casa, sconsigliato, c’è l’intero reparto difensivo: se la Roma gioca come sa, per i rossoblu sarà un pomeriggio di grande sacrificio e sofferenza. Per i giallorossi, invece, il nome sconsigliato è quello di Gonalons. Il francese, nonostante la grande esperienza ed il grande carisma, da quando è arrivato a Roma sta stentando molto e, nonostante la partita non sia così complessa sulla carta, sarà meglio evitarlo.

HELLAS VERONA – ATALANTA

L’Hellas Verona, al Bentegodi, ospita l’Atalanta in un match che vale punti preziosi. Per i padroni di casa, lo sconsigliato, si chiama Buchel: in termini fantacalcistici il suo apporto è nullo se non negativo vista la facilità con cui arrivano i malus leggeri. Degli ospiti, ancora una volta, chi vi sconsigliamo è Petagna. L’attaccante, anche quando offre buone prestazioni, non riesce a sbloccarsi e questo non lo rende sufficientemente appetibile al fantacalcio.

MILAN – CHIEVO VERONA

Dopo l’eliminazione dagli ottavi di Europa League contro l’Arsenal, il Milan ospita a San Siro il Chievo Verona di mister Maran. Degli uomini di mister Gattuso gli sconsigliati sono Kalinic e Rodriguez. L’attaccante continua ad avere problemi fisici che non riesce a smaltire e lo scarsissimo rendimento sottoporta lo rendono difficile da schierare. Il terzino svizzero, nonostante qualche blando segnale di ripresa, non arriva mai sul fondo e dietro soffre la pressione avversaria.  Nel Chievo invece, per questa giornata, troviamo tutta la squadra, con l’eccezione di Bani e Castro: il periodo per la squadra clivense è profondamente buio e la luce non si vede.

TORINO – FIORENTINA

Il Torino di mister Mazzarri ospita la Fiorentina di mister Pioli. Per entrambe le squadre, gli sconsigliati, sono ormai dei veri e propri affezionati alla nostra rubrica: parliamo infatti di Baselli e Simeone. Per il centrocampista granata parlano le sue prestazioni insufficienti e l’ormai eterna assenza di bonus. Per l’attaccante viola, invece, le tantissime occasioni sprecate partita dopo partita.

NAPOLI – GENOA

Al San Paolo va in scena uno dei due posticipi serali, quello fra il Napoli di mister Sarri ed il Genoa di mister Ballardini. Sconsigliati fra i partenopei troviamo i due terzini: non sono veri e propri sconsigliati, ma sono il punto debole di questa squadra e se il Genoa può far male, lo farà dalle loro parti. Nel Genoa, invece, troviamo il trio difensivo: BiraschiSpolliZukanovic. I tre centrali, per sperare in un buon voto, dovrebbero fare la partita perfetta, ma contro questo Napoli sarà veramente difficile.

LAZIO – BOLOGNA

All’Olimpico, la Lazio di mister Inzaghi ospita il Bologna di mister Donadoni. Nei padroni di casa, lo sconsigliato è Bastos che dovrebbe rientrare tra i titolari, ma che non sembra convincere sotto il punto di vista della forma. Nel Bologna, invece, gli sconsigliati sono ben cinque: i tre centrali (RomagnoliGonzalezHelander) e i due uomini di fascia (Di FrancescoMasina). Per i tre difensori la sfida contro un attaccante come Ciro Immobile, ad oggi, sembra proibitiva. Non molto diverso il discorso per Di Francesco e Masina che dovranno vedersela, rispettivamente, con Lulic e Marusic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy