Consigli Fantacalcio 26a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Ecco tutti gli sconsigliati della 26a giornata: da Florenzi a D’Ambrosio, da Baselli a Murru, passando per Fofana, Khedira e Petagna.

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della ventiseiesima giornata, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutte gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 26a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono da evitare di schierare per la 26a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

BOLOGNA – GENOA

Al Dall’Ara, nel primo anticipo della 26a giornata, il Bologna di mister Donadoni ospita un Genoa sull’onda dell’entusiasmo dopo la vittoria contro l’Inter. Per i padroni di casa, ospite fisso della nostra rubrica, troviamo l’intero reparto difensivo. Fra centrali distratti e terzini da incubo, meglio guardare altrove. Fra gli uomini di mister Ballardini, invece, da evitare per questa giornata c’è Bessa. Il giovane centrocampista ex Verona non è ancora entrato completamente negli schemi della nuova squadra, ed ha bisogno di altro tempo per ambientarsi.

INTER – BENEVENTO

Nel secondo anticipo di questa giornata di Serie A, l’Inter in crisi ospita il Benevento, ancora galvanizzato dalla vittoria contro il Crotone. Per gli uomini di Spalletti chi sarebbe meglio non schierare è D’Ambrosio: verrà schierato ancora una volta sull’out di sinistra, dove il suo rendimento ha finora lasciato a desiderare. Nel Benevento da evitare invece è l’intera difesa. L’Inter starà pure attraversando un momento di crisi, ma la difesa delle Streghe resta la peggior difesa del campionato.

CROTONE – SPAL

All’Ezio Scida va in scena il lunch match della domenica fra Crotone e Spal in una partita dall’importanza capitale per la sfida salvezza. Nei pitagorici è meglio lasciare fuori Faraoni. Continua a crescere, è indubbio, ma continua ad essere il giocatore che dà meno certezze nella squadra di Zenga. Fra gli uomini di mister Semplici ad entrare nuovamente in questa rubrica, invece, è il reparto difensivo: la gara è delicata e la difesa non riesce a dare certezze.

HELLAS VERONA – TORINO

Al Bentegodi il Verona di mister Pecchia ospita il Torino di mister Mazzarri. Per gli scaligeri nella nostra rubrica troviamo Fares e Caracciolo. In realtà gran parte della squadra andrebbe inserita qui, ma loro due sono i candidati più probabili a commettere il fatal errore. Sconsigliato nei granata, invece, è Baselli. Dopo aver illuso tanti fantallenatori di aver ritrovato la strada, da qualche giornata è ripiombato nel baratro: irriconoscibile.

SAMPDORIA – UDINESE

I blucerchiati ospitano l’Udinese di mister Oddo in una sfida che si preannuncia ricca di emozioni. Nella squadra di Giampaolo, ormai ospite fisso di questa rubrica, troviamo Murru. Sembra chiaro che il motivo per cui venga preferito a Strinic è che la società sia in qualche modo riuscita ad imporsi sull’allenatore dopo la firma del croato con il Milan, altrimenti non si potrebbe spiegare come giustificare determinate scelte di fronte a prestazioni così deludenti. Nell’Udinese, invece, troviamo due nomi: Maxi Lopez e Fofana. Il primo vede poco la porta e l’astinenza con il gol dura da tanto, troppo tempo. Il secondo è invece in assoluto calo, e neanche la cura Oddo sembra essere riuscita a rivitalizzarlo.

FIORENTINA – CHIEVO VERONA

Nella Fiorentina di Stefano Pioli, che ospita al Franchi il Chievo Verona di Maran, troviamo Dabo:  alla sua prima esperienza in Serie A è ancora un’incognita tutta da decifrare. Per gli ospiti, invece, troviamo un altro dei nostri ospiti fissi: Massimo Gobbi. L’esperto difensore nella scorsa giornata, con una prestazione attenta, si è guadagnato un 6,5 che sarà difficilissimo ripetere contro un giocatore come Federico Chiesa.

SASSUOLO – LAZIO

Il Sassuolo di mister Iachini ospita la Lazio di Simone Inzaghi al Maipei Stadium. Nei padroni di casa lo sconsigliato è Missiroli in rappresentanza di tutto il reparto neroverde: difficilmente i tre centrocampisti riescono a portare bonus in questa stagione e per di più il Missile dovrà affrontare un Milinkovic-Savic in stato di grazia. Negli ospiti, invece, ritroviamo Bastos: in Europa League ha trovato il suo quinto gol stagionale, ma il gol non è certo il suo mestiere e dal suo lato agirà Politano. Il giallo è quasi assicurato.

JUVENTUS – ATALANTA

Nel primo posticipo della 26a giornata, all’Allianz Stadium, la Juventus ospita un’Atalanta amareggiata dall’eliminazione in Europa League. Per i padroni di casa il giocatore sconsigliato è Khedira: il bonus può sempre arrivare, ma le prestazioni sono parecchio al di sotto rispetto agli standard a cui ci aveva abituato. Negli ospiti, invece, troviamo Petagna. Nonostante il gol ritrovato contro la Fiorentina, il giovane attaccante deve ancora trovare la sua dimensione per ultimare la maturazione e la Juventus non è la squadra più semplice per farlo.

ROMA – MILAN

Nel secondo posticipo di questa giornata di Serie A va in scena il big match dell’Olimpico, fra Roma e Milan.  Nei padroni di casa, a finire nella nostra rubrica, troviamo Florenzi: le ultime prestazioni hanno lasciato a desiderare, sta attraversando un momento no ed è quindi meglio lasciarlo fuori per ora. Nel Milan, invece, troviamo Rodriguez che, in un periodo evidentemente poco brillante, dovrà vedersela forse con il giallorosso più in forma, il turco Ünder.

CAGLIARI – NAPOLI

A chiudere la 26a giornata di Serie A, il Cagliari ospita il Napoli capolista. Nella squadra di mister Lopez è meglio evitare tutti dal centrocampo in su: la partita è complicata ed i bonus è difficile che arrivino. Più probabili, invece, i malus. Nel Napoli, invece, non ci sono giocatori da sconsigliare, ma fate attenzione agli all-in, perché potrebbe essere una gara combattuta contro una squadra chiusa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy