Consigli Fantacalcio 1a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Ritorna ufficialmente il fantacalcio, tornano anche le nostre rubriche di consigli. Ecco tutti le possibili sorprese per la prima giornata di campionato tratte dalla schede partita Gruppo Esperti.

di Emanuele Strano

Ci siamo, il fantacalcio è davvero tornato. Mancano poche ore allo scoccare della prima giornata della nuova Serie A 2017-18, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, i calciatori da evitare ed uno speciale per analizzare tutte le possibili sorprese delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 1a GIORNATA – LE POSSIBILI SORPRESE

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori potrebbero costituire una piacevole sorpresa al Fantacalcio per la 1a giornata della serie A, regalando bonus inaspettati. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

JUVENTUS – CAGLIARI

Tra i campioni di Italia due le sorprese segnalate: Douglas Costa, che se dovesse giocare dal primo minuto potrebbe far soffrire, e non poco, i difensori sardi, e Matuidi, che potrebbe essere lanciato in campo nonostante sia arrivato da pochi giorni e rendersi utile in una posizione che gli regalerà molto spazio da attaccare. Negli ospiti l’unico suggerito è Joao Pedro: il brasiliano, nonostante sia costretto ad una partita di sacrificio, ha mostrato una buona condizione nel precampionato e potrebbe regalare una vera sorpresa.

HELLAS VERONA – NAPOLI

Nella partita del ritorno in A dei gialloblù la sorpresa potrebbe essere un calciatore anch’egli al ritorno nella nostro campionato: si tratta di Alessio Cerci, che nonostante non sia al 100% potrebbe rivelarsi decisivo in quella che per la sua squadra sarà una gara fatta di tante ripartenze. Nei partenopei la sorpresa di turno è Milik: quasi certamente scenderà in campo da subentrato, e chissà che non ci scappi qualche bonus in grado di dare al calciatore un po’ di serenità e ai suoi fantallenatori una gioia.

ATALANTA – ROMA

La sorpresa consigliata per i nerazzurri è Cornelius: Il gigante danese non dovrebbe partire titolare, ma abbiamo fiducia che giochi almeno mezz’ora a che riesca ad avere un impatto interessante nella partita. Nei giallorossi ci sono più probabili sorprese: ci si aspetta uno squillo di tromba da Nainggolan Strootman, grandi assenti del precampionato della Roma, e poi c’è Defrel, titolare in attesa di ulteriori sviluppi dal mercato e pronto a sfruttare l’occasione.

BOLOGNA – TORINO

Difficile leggere la situazione Bologna dopo la pesante sconfitta contro il Cittadella in Coppa Italia e la pesante contestazione dei tifosi, andiamo quindi sul sicuro (si fa per dire) lanciando come sorprese Krejci e Destro, entrambi alla ricerca di fiducia, magari da ritrovare proprio in una partita in cui i padroni di casa dovranno attaccare. Occhio anche alla scommessa Taider: se lo avete acquistato come tappabuchi nella vostra rosa, potrebbe essere la partita giusta per rischiarlo. Due le possibili sorprese per i granata: Berenguer, a segno in Coppa contro il Trapani e sempre meglio inserito negli schemi di Mihajlovic, e Barreca, pronto a regalare la prima buona prestazione in ottica modificatore.

CROTONE – MILAN

Una la possibile sorpresa consigliata tra i calciatori del Crotone. E’ Barberis, da cui potrebbe arrivare un +1 da calcio piazzato e che già lo scorso anno andò vicino a segnare a Donnarumma su punizione. Tra i rossoneri, invece, due le scommesse: Kessiè, già inamovibile nello schieramento di Montella e alla ricerca del primo gol stagionale, e André Silva, che invece ha già segnato in Europa League e che è in fiducia per continuare a farlo anche in campionato.

INTER – FIORENTINA

Qui un nome forse inedito per la rubrica: è quello di Mauro Icardi, segnalato tra le possibili sorprese per via della sua condizione fisica non ottimale. Accanto a lui Joao Mario, che può fare bene se dovesse giocare da trequartista. Tra le fila viola la sorpresa potrebbe essere il nuovo arrivato Eysseric: sembra l’unico con il passo per saltare l’uomo e può regalare anche bonus da fermo.

LAZIO – SPAL

Dopo la grande vittoria in Supercoppa due i consigliati tra i ragazzi di Inzaghi, Milinkovic Luis Alberto, entrambi brillanti contro la Juve. Il primo è atteso alla consacrazione, il secondo è tra i biancocelesti più in forma ed è anche il tiratore designato dei piazzati. Sono due i consigliati dei ferraresi al ritorno in A dopo mezzo secolo: Mora, che lo scorso anno ha dimostrato di essere decisivo con i suoi inserimenti, e Viviani, anche lui tiratore da fermo, da schierare in ogni caso se non avete alternative migliori.

SAMPDORIA – BENEVENTO

Kownacki è la nostra scelta come sorpresa: l’attaccante polacco potrebbe avere l’opportunità di mettersi in mostra, complici i problemi fisici di Quagliarella. Uno anche il consigliato per i campani all’esordio in serie A: parliamo di Ciciretti, di gran lunga il giocatore più tecnico della rosa ma pur sempre al debutto nella massima categoria.

SASSUOLO – GENOA

Nella squadra di casa consigliamo due giovani giocatori come Sensi Lirola. Il centrocampista può portare bonus da un momento all’altro, partecipando in maniera attiva a gran parte delle azioni offensive della squadra, mentre il terzino spagnolo ha già dimostrato di poter fare la differenza sulla fascia ma non è ancora affidabile dal punto di vista difensivo. Tra gli ospiti le possibili sorprese consigliate sono Biraschi, che deve sfruttare queste prima partite di campionato per mettersi in mostra, e Taarabt, che può essere decisivo anche entrando dalla panchina.

UDINESE – CHIEVO

Sono due i nostri consigliati per l’Udinese, e parliamo di Cyril Thereau, pronto dopo la rete segnata al Frosinone in Coppa Italia, e Pezzella, forse ancora un po’ acerbo tatticamente ma che è in grado di fare la differenza in partite come questa. Per i clivensi la sorpresa segnalata è Roberto Inglese, che potrà e dovrà sfruttare l’occasione di affrontare una difesa con molti assenti e che è storicamente una punta da trasferta.


Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 1a giornata

Vedi anche -> Sconsigliati 1a giornata

Vedi anche -> Consigliati 1a giornata

Vedi anche -> Live ultime dai campi 1a giornata

Vedi anche -> Riepilogo indici di schierabilità 1a giornata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy