Consigli Fantacalcio 14a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 14a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Da Kluivert a Luiz Felipe, passando per De Sciglio, Asamoah e Schick: ecco tutti gli sconsigliati di questa 14a giornata

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni

Nuova giornata e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della quattordicesima giornata, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutte gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 14a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono da evitare di schierare per la 14a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

SPAL – EMPOLI

Prima delle dieci sfide di questa quattordicesima giornata di Serie A è quella fra Spal ed Empoli. Nei biancoazzurri da evitare sono soprattutto Fares, Schiattarella e Felipe. Il periodo per i tre giocatori spallini non è dei migliori fra prestazioni non all’altezza e cartellini gialli: meglio lasciarli fuori. Nell’Empoli, invece, lo sconsigliato è Maietta. Il centrale non mostra segni di miglioramento ed anche contro l’Atalanta è stato uno dei peggiori: meglio guardare altrove.

FIORENTINA – JUVENTUS

Secondo anticipo di questa giornata di Serie A è quello fra Fiorentina e Juventus. La fiorentina in crisi di gioco e gol, ha come fotografia di questo momento il suo attaccante Simeone: mai veramente in partita, sembra più un peso che un finalizzatore per la squadra di mister Pioli.  Nella Juventus, invece, non c’è un vero e proprio sconsigliato, ma quello meno consigliabile è sicuramente De Sciglio: al rientro dall’infortunio potrebbe avere qualche problema, ma la sufficienza dovrebbe essere alla sua portata.

SAMPDORIA – BOLOGNA

Ultimo degli anticipi del Sabato è quello che vede affrontarsi, a Marassi, Sampdoria e Bologna. I blucerchiati vengono dal pareggio nel derby della lanterna dove però, i due sconsigliati di oggi, si sono messi in risalto non certo positivamente: Kownacki, nonostante nel finale avrebbe sicuramente potuto dare forze fresche al reparto offensivo, è rimasto per 90 minuti in panchina, segno che le sue chance sono ormai agli sgoccioli in quel di Genova. L’altro sconsigliato, Jankto, ha invece messo in mostra tutti i suoi limiti oltre che le motivazioni di un così scarso utilizzo fino a questo momento. Nel Bologna, invece, Dzemaili è forse la più grande delusione di questo inizio stagione: prestazioni deludenti, scarsissima presenza in zona gol e posto da titolare quasi perso: evitatelo.

MILAN – PARMA

Il lunch match della Domenica vede invece affrontarsi Milan e Parma. Il Milan sta attraversando un momento di tanti alti e bassi, dovuti sicuramente ai tanti infortuni, ma che comunque è in lotta per il quarto posto. Da cercare di evitare è sicuramente Abate che, nel ruolo di centrale, perde quel poco di appetibilità fantacalcistica che ha. Nel Parma, vittorioso contro il Sassuolo, da evitare è Stulac che sente il fiato di Scozzarella sul collo e che vi conviene lasciare in panca fino a quando non avrà reagito.

FROSINONE – CAGLIARI

Tre sono le sfide della Domenica alle 15:00 ed una di queste è quella fra Frosinone e Cagliari. I frusinati, sconfitti sabato scorso dall’Inter, tornano allo Stirpe per affrontare il Cagliari di mister Maran. Da evitare assolutamente, nei ciociari, sono gli uomini della fascia sinistra: Beghetto e Capuano, infatti, dovranno vedersela con Joao Pedro, l’uomo più in forma di questo Cagliari. Fra i sardi, invece, da evitare è sicuramente Dessena che fantacalcisticamente ha poco da offrire e a stento potrà portare la sufficienza.

SASSUOLO – UDINESE

Nel secondo match delle 15:00, il Sassuolo di mister De Zerbi cerca rivalsa dopo la sconfitta contro il Parma e la cerca contro l’Udinese di mister Nicola che invece ha trovato un’inattesa vittoria contro la Roma. Negli emiliani sarà meglio tenere fuori il giovane Bourabia che sarà sicuramente uno degli elementi più validi della rosa nel suo ruolo, ma fantacalcisticamente ha poco da dire. Nei friulani, invece, l’uomo da evitare è Pezzella. Al rientro da un lungo stop dovrà rimpiazzare Samir, ma sarà meglio non rischiarlo ed aspettare di vederlo tornare in campo.

TORINO – GENOA

Terza ed ultima sfida delle 15:00 è quella fra Torino e Genoa. I granata vengono dal pareggio a reti inviolate contro il Cagliari e sono alla ricerca di una vittoria che manca dal 4 Novembre, ma che in casa non si vede addirittura dal 5 Ottobre. Gli sconsigliati granata per questo match sono due: il difensore centrale Djidji, che rischia di essere messo in serie difficoltà dalla velocità degli attaccanti rossoblu, e Soriano. Il centrocampista è il vero mistero di questo inizio stagione granata e già a gennaio potrebbe lasciare Torino: insomma, per il momento sarà meglio lasciarlo fuori. Nel Genoa, che viene dal pareggio nel derby, sarà meglio evitare il portiere Radu. Che la squadra di Juric abbia difficoltà a mantenere la porta inviolata è ormai evidente ed il primo a rimetterci è proprio il non irreprensibile portiere di scuola Inter.

CHIEVO – LAZIO

Nel primo posticipo, il Chievo di Di Carlo affronterà la Lazio di Inzaghi. Sconsigliati in questo match sono due difensori: Barba nei clivensi e Luiz Felipe nei biancocelesti. Il centrale al servizio di Di Carlo sembra quello più in difficoltà della retroguardia e sarebbe assolutamente da evitare se avete alternative più valide. Il centrale laziale, invece, nella sfida di Europa League è risultato disastroso. Anche se ha giocato fuori ruolo, il nostro consiglio è quello di evitarlo almeno per questa giornata.

ROMA – INTER

Quello che andrà in scena in prima serata all’Olimpico fra Rome e Inter è il big match di questa quattordicesima giornata di Serie A. I giallorossi, sconfitti dall’Udinese in campionato e dal Real Madrid in Champions, non stanno attraversando il loro miglior periodo, su tutti Patrick Schick e Justin Kluivert. Il primo ha avuto tante, forse anche troppe occasioni per dimostrare il suo valore  e adesso avrà un altro mese di chance, ma ormai noi abbiamo difficoltà a crederci. Il giovane olandese soffre forse la poca esperienza sotto la pressione di una piazza importante, ma non riesce a sfruttare le proprie grandi capacità sbagliando sempre tutte le scelte palla al piede. Nell’Inter, che invece viene dalla vittoria contro il Frosinone in campionato e dalla sconfitta con il Tottenham in Champions, lo sconsigliato è Asamoah. I mezzi non gli mancano, ma è stanco e nei match importanti ha finora deluso.

ATALANTA – NAPOLI

Ultima sfida di questa quattordicesima giornata di Serie A è quella fra Atalanta e Napoli. L’Atalanta deve riscattarsi dalla brutta sconfitta subita all’ultimo minuto contro l’Empoli dove, uno dei peggiori in campo, è stato Djimisti: il difensore centrale non sembra capace di reggere mentalmente i novanta minuti e i suoi cali di concentrazione possono essere un grosso rischio contro questo Napoli. Altro sconsigliato bergamasco è Castagne che, nell’ultimo periodo, ci è apparso irriconoscibile. Il Napoli, reduce dal brutto pareggio con il Chievo e dalla bella vittoria con la Stella Rossa, adesso vuole tornare a vincere anche in campionato. Evitate però di schierare i due terzini, Mario Rui e Hysaj, che, quest’anno, non sembrano più all’altezza del compito risultando, sistematicamente, i due peggiori in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy