Consigli fantacalcio 13a giornata – Le possibili sorprese per la tredicesima giornata

Consigli fantacalcio 13a giornata – Le possibili sorprese per la tredicesima giornata

Ecco tutte le possibili sorprese della tredicesima giornata di campionato per il fantacalcio

di Antonio Visca

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi proporrà uno speciale per analizzare tutte le possibili sorprese delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). Inoltre date uno sguardo agli sconsigliati e ai consigliati della tredicesima giornata. Gustatevi i nostri consigli fantacalcio per la 13a giornata della serie A. Occhio anche alle ultime news dai campi, con infortunati, indisponibili e cambi di formazione, che potete trovare -> qui

Bologna-Roma

Mounier è la sorpresa più stuzzicante della squadra rossoblu, il francese con la sua velocità può far male alla difesa della Roma.Più difficile il compito dei giallorossi di Garcia alle prese con l’emergenza infortuni. Come possibile sorpresa, tra le fila capitoline, intriga parecchio Nainggolan.

Juventus-Milan

Sfida di cartello per l’anticipo serale della tredicesima giornata. Al rientro dalle nazionali Allegri ha dovuto fare la conta degli infortunati ma punterà tutto sul potenziale offensivo di Cuadrado e del recuperato Mandzukic. In casa rossonera tra le possibili sorprese finiscono i due attaccanti, che si contendono una maglia da titolare, Bacca e L.Adriano e l’esterno d’attacco Niang.

Verona-Napoli

Per continuare a macinare punti mister Sarri si aggrappa ai suoi uomini d’attacco. Higuain è in un momento super ma questa volta finisce tra le sorprese.  Dall’altra parte l’Hellas riabbraccia Luca Toni, il suo bomber, dopo un’assenza di due mesi. Attaccanti delle due squadre che quindi finiscono tra le sorprese anche se ovviamente Higuain è più consigliato di Toni

Atalanta-Torino

Tra i bergamaschi la possibile sorpresa è rappresentata da Denis, ancora a caccia della forma migliore. Per gli ospiti invece partita da ex per Zappacosta che finisce dunque tra le possibili sorprese, altro nome caldo, per i piemontesi, è Quagliarella.

Carpi-Chievo

Fanalino di coda l’undici di Castori deve fare assolutamente punti per sperare nella salvezza. Prevediamo una partita chiusa e quindi Belec, nonostante le difficoltà, può essere una possibile sorpresa per il match, cosi come Mbakogu che magari può essere decisivo entrando dalla panchina. Per i clivensi, ovviamente per quanto detto poc’anzi, ci sentiamo di mettere Bizzarri come possibili sorpresa. Altro giocatore gialloblu che può essere una lieta sorpresa in questa partita è N.Rigoni.

Fiorentina-Empoli

Il derby toscano sulla carta vede favorita la compagine viola, capolista, e sempre in gol tra campionato e coppa. In casa Fiorentina scalpita Pepito Rossi che dunque può essere tranquillamente una sorpresa per questa partita, altro nome caldo è quello di Rebic. Tra le fila empolesi le sorprese sono rappresentate dai due esterni di centrocampo Zielinski e Paredes.

Genoa-Sassuolo

Il Grifone torna a Marassi deciso a sfruttare la gara interna. Per i rossoblu dopo il gol del pareggio contro il Frosinone, finisce tra le sorprese Gakpè, cosi come Lazovic migliore in campo nella sfida del “Matusa”. Dall’altra parte c’è una squadra carica a mille e desiderosa  di fare risultato e che vede in Sansone e Defrel due possibili sorprese per quest’incontro.

Lazio-Palermo

Biancocelesti pronti a rilanciarsi dopo lo stop per gli impegni delle nazionali. Leader indiscusso della truppa l’argentino Biglia, mai così bomber. Il Principito è già a quota 5 reti (3 in campionato, 1 in Europa e 1 in nazionale). Altro giocatore che può essere una lieta sorpresa è Keita. All’Olimpico tornerà in panchina Ballardini, ex mister degli aquilotti, che ha preso il posto dell’esonerato Iachini. Nei rosanero il nome caldeggiato è quello di Vazquez.

Udinese-Sampdoria

Sfida importantissima per i friulani e un crocevia decisivo per Colantuono. Per i friulani la sorpresa è Aguirre che dimostra avere una buona forma di recente. Andato via Zenga è arrivato Montella per dare una scossa al cammino blucerchiato. Chissà che l’ex Fiorentina non rilanci dal primo minuto Cassano, vera e proprio sorpresa per questa partita.

Inter-Frosinone

Nel posticipo domenicale i nerazzurri di Mancini vorranno fortificare il loro primato in classifica con una vittoria, anche se troveranno un Frosinone che sicuramente venderà cara la pelle fino all’ultimo. Tra i nerazzurri abbiamo individuato in Guarin e Ljaic le possibili sorprese del match. Nel Frosinone, vista la scarsa vena realizzativa dell’Inter, finisce tra le sorprese Leali. Altro nome caldo per i ciociari è quello del numero 10 Danilo Soddimo.
Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 13a giornata:

Vedi anche -> Consigliati 13a giornata

Vedi anche -> Sconsigliati 13a giornata

Vedi anche -> Indici schierabilità 13a giornata

Vedi anche -> Live ultime dai campi 13a giornata (seguilo da domani!)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy