Consigli Fantacalcio 13a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Da Miranda a Fazio, da Badelj a Donnarumma: ecco tutti gli sconsigliati di questa 13a giornata

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della tredicesima giornata, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutte gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 13a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono da evitare di schierare per la 13a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

UDINESE – ROMA

Torna il campionato di Serie A con la sua tredicesima giornata che si apre alla Dacia Arena per la sfida fra Udinese e Roma. Sconsigliato nella squadra di Nicola è Samir: la prestazione di Empoli è stata pessima e se anche i toscani sono riusciti a metterlo in difficoltà, figurarsi cosa può succedere contro gli uomini di Di Francesco. Nella Roma, invece, sconsigliato è Fazio. L’argentino ha cominciato male questa stagione e non sembra trovare l’uscita di questo tunnel ed il fatto che il mister abbia cominciato a preferirgli Juan Jesus come compagno di Manolas ne è la prova. L’infortunio di Manolas lo rimette in pole per una maglia da titolare, ma per questo turno potete anche evitarlo.

JUVENTUS – SPAL

Secondo anticipo della giornata è quello fra Juventus e Spal. Nei bianconeri sconsigliati veri e propri non ce n’è: l’avversario non è irresistibile ed i bianconeri sono affamati e tutti possono regalare voti importanti. Nei biancoazzurri invece tutto il reparto arretrato è sconsigliato, portiere compreso. Uscire dallo Juventus Stadium indenni per gli uomini di mister Semplici sarà pressoché impossibile: evitateli tutti.

INTER – FROSINONE

Al Meazza in San Siro va in scena l’ultimo anticipo del Sabato fra Inter e Frosinone. Fra gli uomini di Luciano Spalletti lo sconsigliato è Miranda. Il difensore brasiliano è forse il più scostante degli uomini di Spalletti in questo momento e quando gioca al posto di uno fra Skriniar e De Vrij la differenza si sente. Mentre lui cerca di ritrovare il miglior se stesso, vi consigliamo di lasciarlo in panchina. Fra i frusinati, invece, sconsigliati sono un po’ tutti gli undici titolari: la partita è proibitiva per gli uomini di Longo e puntare il dito più su uno che su un altro non fa differenza. Unici esclusi sono Chibsah e Pinamonti, ma gli altri evitateli tutti.

PARMA – SASSUOLO

Lunch match della tredicesima Domenica di Serie A è l’ennesimo derby emiliano di questa stagione fra Parma e Sassuolo. Nei crociati lo sconsigliato è il giocatore che forse, fino ad oggi, ha più deluso: Leo Stulac. Non solo in termini di bonus, ma anche in termini di prestazioni. La sufficienza è alla sua portata, ma vista la sua ultima apparizione contro il Frosinone, sarebbe meglio evitarlo. Nei neroverdi, invece, lo sconsigliato è Rogerio: l’impressione che dà, quando è lui titolare sulla fascia, è che l’errore possa arrivare sempre da un momento all’altro e quasi sempre, nell’arco del match, arriva. Evitatelo.

BOLOGNA – FIORENTINA

Al Dall’Ara si affrontano Bologna e Fiorentina in uno dei tre match della Domenica alle 15:00. Nei rossoblu lo sconsigliato è Pulgar che, quando rientra dalla nazionale, è sempre un rischio schierarlo dopo. A questo, poi, aggiungetegli che non sembra attraversare il suo periodo migliore: insomma, meglio evitarlo. Nella Fiorentina, invece, da evitare è Pjaca. Il croato da quando è arrivato a Firenze non è riuscito ad esprimersi ai suoi livelli e questo gli ha fatto perdere anche quel poco minutaggio che la sua nazionale gli offriva. Al momento non sembra capace di ritrovarsi senza un episodio: in attesa che questo arrivi, guardate altrove.

EMPOLI – ATALANTA

Altro match della Domenica pomeriggio è quello fra Empoli ed Atalanta. Fra gli uomini di Iachini, sconsigliato, è Maietta. Per quanto dispiaccia inserirlo qui, purtroppo è innegabile quanto nelle ultime giornate abbia sofferto e non crediamo che contro l’Atalanta di Gasperini possa andare molto meglio: evitatelo. Fra i nerazzurri bergamaschi, invece, gli sconsigliati sono Castagne e Pasalic. L’esterno è stato messo in ombra da Hateboer a destra e da Gosens a sinistra finendo relegato in panca, mentre il giovane centrocampista, dopo l’exploit iniziale, sembra aver perso tutte quelle qualità che avevano fatto impazzire gran parte dei fantallenatori d’Italia: in attesa di tempi migliori, guardatevi intorno.

NAPOLI – CHIEVO

Terzo ed ultimo incontro delle 15:00 della tredicesima Domenica di Serie A, è quello fra Napoli e Chievo che va in scena al San Paolo. Nel Napoli di Ancelotti le pedine sacrificabili per i fantallenatori sono i due terzini: Hysaj e Mario Rui. Il primo, finora, non sta riuscendo a tenersi sugli standard necessari per la sufficienza, commettendo errori che hanno portato più spesso del previsto gli avversari sotto porta. Il secondo, quantomeno, sembra impegnarsi al massimo, ma questo fino ad oggi non è bastato. Nel Chievo del neo allenatore Di Carlo, invece, gli sconsigliati sono Sorrentino e Barba: il primo perché è ad oggi impensabile che al San Paolo il Chievo possa uscire imbattuto, il secondo perché fino ad oggi non ha brillato e difficilmente ci potrà riuscire contro la squadra partenopea.

LAZIO – MILAN

Primo posticipo della giornata è quello che alle 18:00 vedrà impegnate Lazio e Milan allo Stadio Olimpico di Roma. Fra i biancocelesti è da evitare Milan Badelj: il centrocampista ex Fiorentina dovrà sostituire Lucas Leiva, ancora fermo in infermeria, ma lui stesso è stato fermo per lungo tempo e questo non ci lascia ben presagire per la sua prestazione contro i rossoneri. Sconsigliato, invece, in casa milanista il duo Donnarumma-Zapata: il portiere, considerando che con i clean sheet, in questa stagione, non ha un buon rapporto e considerando che il Milan in casa della Lazio non esce imbattutto dalla stagione 2008/2009, si può benissimo pensare che sia meglio evitare di schierarlo. Il difensore centrale, invece, era la quarta scelta per mister Gattuso ad inizio stagione e adesso è diventato l’unica scelta possibile, non certo un buon segnale per i fantallenatori.

GENOA – SAMPDORIA

Ultima partita della Domenica è il derby della Lanterna fra Genoa e Sampdoria. Nei rossoblu, sconsigliato, è Hiljemark. Il centrocampista svedese dovrà dare sostanza al centrocampo del Grifone, ma non ha finora dimostrato affidabilità e fantacalcisticamente si sta rivelando un giocatore privo di appeal. Nei blucerchiati, invece, gli sconsigliati sono Vieira ed Ekdal: il primo potrebbe giocare la sua seconda partita da titolare e potrebbe non essere propriamente pronto per affrontare un match del genere che si preannuncia caldo e molto fisico. Il secondo che invece sembrerebbe perfetto per questo tipo di partite, non sta benissimo e resterà in dubbio fino all’ultimo.

CAGLIARI – TORINO

A chiudere questa tredicesima giornata sarà la sfida fra Cagliari e Torino. Nei padroni di casa sono sconsigliati il terzino sinistro, sia questo Padoin – in forte dubbio a causa di un problema fisico – o Lykogiannis – al rientro da un problema fisico – e Bradaric. Quest’ultimo sembra non aver ancora superato il trauma dell’autogol allo Juventus Stadium. Speriamo che la sosta gli abbia ridato lucidità, ma anche in quel caso i bonus restano una possibilità remota. Negli ospiti, invece, lo sconsigliato è Soriano che anche contro il Parma ha deluso. Qualora ripartisse titolare, non sentitevi in dovere di schierarlo, almeno fino a quando non riuscirà a dimostrare di essere tornato il Soriano di un paio di stagioni fa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy