Consigli Fantacalcio 12a giornata – I Consigliati Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 12a giornata – I Consigliati Fantamagazine

Ecco tutti i giocatori da schierare assolutamente per la 12a giornata di campionato

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni

Dodicesimo turno della stagione 2019-2020 del campionato di Serie A, e con esso giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà gli sconsigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutti i consigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 12a GIORNATA – I CONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriremo insieme quali giocatori possono essere consigliati per la 12a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, sulla pagina Facebook di Fantamagazine o sulla nostra pagina Instagram.

SASSUOLO – BOLOGNA

Ad aprire la 12a giornata di Serie A è il derby emiliano fra Sassuolo e Bologna. Le due squadre più propense alla fase offensiva che a quella difensiva, puntano ad una vittoria che possa rilanciare la loro stagione. Chi sembra fantacalcisticamente irrinunciabile per questa giornata è Berardi. Nonostante sia apparso più appannato nelle ultime uscite, resta il quarto marcatore del campionato con i suoi 7 gol in 9 partite e contro la non perfetta difesa rossoblu ha grandi chance di segnare ancora. Nel Bologna, invece, potete puntare su Poli e Sansone. I due sono in forma e sono anche quelli che in queste partite danno sempre il massimo.

BRESCIA – TORINO

Il Brescia, nonostante abbia dimostrato di meritare un posto in Serie A, non sta riuscendo a raccogliere risultati. L’arrivo in panchina di Fabio Grosso serve a rivitalizzare l’ambiente, ma la carica dovranno suonarla i giocatori in campo. In questa sfida contro il Toro, per noi, il più schierabile è Super Mario Balotelli. È il giocatore con più esperienza in questo Brescia e spetta a lui indicare la strada a suon di gol. Anche il Torino non sta attraversando il suo miglior periodo con la vittoria che manca dal 26 Settembre. Il Brescia potrebbe essere la vittima perfetta, ma molto dipenderà dal “Gallo” Belotti. Lui è il leader dell’attacco granata e ha già dimostrato che, se in forma, non ce ne è per nessuno.

INTER – VERONA

L’Inter di Conte non molla la presa e continua il suo inseguimento alla capolista. Fantacalcisticamente il più in forma Lautaro Martinez. Il Toro è sempre pericoloso sotto porta e contro il Verona ci aspettiamo da lui almeno un gol. Negli scaligeri, invece, il più in forma è Faraoni. Il giocatore ex Udinese sta sorprendendo tutti in questa prima parte di stagione, ma soprattutto agirà sulla fascia destra che si è dimostrato il punto debole dell’Inter.

NAPOLI – GENOA

Il Napoli post ammutinamento è chiamato a dare una risposta sul campo per dimostrare che il peggio è passato. In questo momento di scarsa brillantezza, fuori e dentro al campo, il più in forma sembra Milik. L’attaccante polacco, dopo le difficoltà, sembra tornato quel giocatore cinico che era all’inizio della sua avventura a Napoli. Il Genoa sta invece assimilando i concetti di Thiago Motta e adesso deve dimostrare i passi avanti fatti con i risultati in campo. Chi sta dimostrando di più è il più esperto dei giocatori genoani: Goran Pandev. Il macedone è stato il migliore nella sconfitta casalinga con l’Udinese e chissà che non voglia giocare un brutto scherzo al San Paolo.

CAGLIARI – FIORENTINA

Forse è un po’ presto per parlare di un Cagliari in formato europeo, ma quel che è certo è lo stato di forma straripante della squadra di Rolando Maran. I rossoblu di Sardegna, infatti, sono ad oggi la squadra più ostica da affrontare per chiunque e contro la Fiorentina non vorranno certo fermarsi. Chi siamo convinti farà bene è Simeone: ex della partita, molto criticato nell’ultimo periodo in viola, sta attraversando un buon momento. Chi meglio di lui? Nella Fiorentina ancora orfana di Ribery, invece, chi sta stupendo addetti e tifosi è il giovane Castrovilli. Che i gigliati soffrano o meno, lui è sempre sul pezzo ed è quindi l’unico sempre schierabile anche se i bonus scarseggiano.

LAZIO – LECCE

La Lazio che continua a non ingranare in Europa League, sembra invece riaver trovato la bussola in campionato e i risultati lo dimostrano. La squadra gioca bene trascinata dai gol di Immobile, ma soprattutto da un Luis Alberto ritrovato. Il giocatore spagnolo è in palla e sembra inarrestabile, puntare su di lui in questo momento è d’obbligo. Il Lecce però non è avversario da sottovalutare. La squadra salentina gioca e diverte, ma soprattutto porta a casa punti importanti. I suoi principali trascinatori sono Falco e Lapadula. I due attaccanti si stanno dimostrando fondamentali per i giallorossi, ma soprattutto che meritano una possibilità anche contro avversari di prima fascia.

SAMPDORIA – ATALANTA

La Sampdoria contro la Spal trova la sua seconda vittoria di stagione e l’Atalanta viene da una serie di impegni certamente stancante, ma nonostante questo non ci sentiamo di consigliarvi nessuno dei blucerchiati. La Sampdoria ancora non è la stessa squadra dello scorso anno e anche la vittoria con la Spal non è certo una di quelle vittorie che fa pensare alla svolta. Nei bergamaschi, invece, l’uomo su cui potete fare all-in è Luis Muriel. Il colombiano giocherà sicuramente, vista anche l’assenza di Ilicic, ed è sicuramente il giocatore più pericolo in fase offensiva in questo momento.

UDINESE – SPAL

L’Udinese sembra aver ritrovato il gruppo con il passaggio di consegne da Tudor a Gotti e ha adesso l’occasione di dimostrarlo definitivamente affrontando una Spal in piena crisi. I bianconeri che potete schierare senza problemi sono Musso, De Paul e Okaka. Il portiere ha già dimostrato a più riprese di essere un ottimo portiere che, quando la difesa lo aiuta, è difficile da battare. De Paul e Okaka, dopo un periodo non proprio positivo, contro il Genoa hanno fatto la differenza e se si ripeteranno certo i bonus non mancheranno. Nella Spal in crisi, invece, l’unico consigliato è Petagna. I bonus in casa Spal passano da lui e schierarlo non sarebbe un crimine.

PARMA – ROMA

Il Parma a metà classifica incontra una Roma dimezzata nel numero, ma certamente ritrovata come gruppo. Per i crociati non sarà una partita semplice, ma Gervinho, l’ex della partita, sembra stia attraversando un ottimo stato di forma e schierarlo, anche contro questa Roma, è quasi un obbligo. Nella Roma, invece, i consigliati sono tre e sono i tre dietro la punta: Pastore, Zaniolo e Kluivert. Stanno, tutti e tre, trascinando questa Roma e non schierarli in questo periodo non è consigliabile per nessuno.

JUVENTUS – MILAN

A chiudere la giornata è il big match fra Juventus e Milan. I bianconeri non sembrano fermarsi davanti a niente e nessuno, anche quando soffrono. Uno dei giocatori più in forma è Gonzalo Higuain. Cinico sotto porta, si sta trasformando anche in perfetto assistman. Da ex della partita, cercherà sicuramente di timbrare il tabellino. Nel Milan, invece, il giocatore che sembra aver reagito meglio alle idee di mister Pioli è Calhanoglu. Certo, l’avversario è sempre la Juventus, ma il turco è quello che più di tutti può far male ai bianconeri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy