Cigarini al Cagliari, tornerà ad essere utile al fantacalcio?

Con la partenza di Di Gennaro, è stato scelto l’ex blucerchiato per giocare nel ruolo di regista dopo un corteggiamento che durava di circa un anno.

di Andrea Riefolo, @Andrea_Rie2

Cigarini è un nuovo giocatore del Cagliari Calcio, questo l’annuncio sul sito ufficiale sardo: “Il Club è lieto di annunciare l’acquisto del calciatore Luca Cigarini. Il calciatore si trasferisce in Sardegna a titolo definitivo firmando un contratto sino al 2019″. Il regista emiliano arriva grazie alla maxi trattativa portata avanti dal Ds Rossi con la Sampdoria, che vede il passaggio di Murru alla Sampdoria in cambio di circa 7 milioni più, appunto, Cigarini.

Il centrocampista 31enne arriva da una stagione sfortunata, nel quale ha giocato solo 4 partite, limitato sia da vari infortuni, sia dall’esplosione di Torreira, preferito da Giampaolo per tutta la stagione nel ruolo di regista. La carriera di Cigarini ha avuto il suo culmine nell’Atalanta, dove per 5 stagioni è stato titolare inamovibile, facendo innamorare sia i tifosi della Dea che i suoi fantapossessori. Ha avuto anche due grandi occasioni prima con il Napoli, poi con il Siviglia, ma non le ha sapute sfruttare nel migliore dei modi, lasciando poco il segno. Ora arriva al Cagliari sapendo che avrà una grande occasione per far dimenticare la pessima stagione appena terminata.

CIGARINI, COSA PUÒ DARE AL FANTACALCIO?

Con le partenze sia di Di Gennaro che di Tachtsidis, Cigarini si candida come unico interprete per il ruolo di regista, ruolo fondamentale per il gioco di Rastelli. Gli unici, al momento, che potrebbero insidiarlo sono Colombatto e Padoin, ma il primo è troppo giovane ed inesperto per giocare da titolare in serie A, mentre il secondo giocherebbe da adattato.
Nel 4-3-1-2 o nel 4-2-3-1 provato recentemente, Cigarini giocherebbe regista davanti alla difesa e avrebbe le chiavi del centrocampo sardo: tutte le azioni partirebbero dai suoi piedi, inoltre, il suo dinamismo e la sua esperienza aiuterebbero non poco la scarsa tenuta difensiva della squadra. Utile al fantacalcio sarà sicuramente la sua certa titolarità, che vi permetterebbe di tenerlo come tappabuchi in panchina in caso di necessità, potrebbe, inoltre, battere i calci piazzati, mettendo a referto 3/4 assist e 2/3 gol, ampiamente nelle sue corde come dimostrato in carriera.
Parlando di aspetti negativi, partiamo sicuramente dalla sua tenuta fisica: negli ultimi due anni ha avuto qualche acciacco fisico di troppo, si spera che, trovando continuità nel giocare, quest’ultimi siano definitivamente abbandonati. Altro aspetto negativo potrebbero essere le tante ammonizioni che solitamente, in quel ruolo, capita prendere. Aspettiamo in ogni caso il termine del calciomercato, per vedere se, in quel ruolo, arriverà qualcuno che potrà insidiare il suo posto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy