Centrocampisti Fiorentina, che manna per il fantacalcio!

Centrocampisti Fiorentina, che manna per il fantacalcio!

Una analisi sulla appetibilità nel fantacalcio dei giocatori del centrocampo viola

di Francesco Spada, @MoradinGE

Come gestire il centrocampo della Fiorentina al Fantacalcio è una delle incognite più interessanti di questo avvio di stagione. Da Agosto ad oggi le cose sono cambiate molto e questo rende l’appetibilità di molti giocatori un vero e proprio rebus da sciogliere. In estate il clima in casa viola era incandescente, la società sembrava aspettare troppo ad annunciare il nuovo tecnico di conseguenza il mercato latitava e il centrocampo viola del “lento” Badelj, dello “spompato” Borja Valero e del giovane Vecino – tornato dal prestito ad Empoli – sembrava partire con  Mati Fernandez unica certezza, alla quale si aggiunta poi in estate l’esperienza e la forza di Suarez. La storia però ci insegna che sono i fatti a parlare, che a volte si riescono a capovolgere le gerarchie iniziali, e in casa viola in queste settimane abbiamo assistito quasi ad una rivoluzione.

La mediana viola, muscoli e cervello

Un giocatore forte in fase di interdizione ma capace di giocare il pallone, è da qui che Sousa getta le basi della nuova Fiorentina, una mediana che deve aiutare la difesa ma innescare le punte. Ecco quindi che Suarez, forte di esperienza internazionale, sembra l’uomo giusto. Cosi come Milinkovic-Savic in realtà, salvo però far saltare tutto all’ultimo. Nelle amichevoli precampionato la coppia formata dal neo acquisto e la mente di Borja sembra prevalere su ogni ipotesi nonostante quest’ultimo sembri essere ingabbiato nel suo nuovo ruolo. Per Badelj e Vecino solo panchina… ma non sarebbe durato molto. L’inizio di stagione mostra un Suarez ancora non inserito nel contesto italiano, da qui la necessità di far giocare Badelj in quel ruolo: veloce di mente e nel far correre la palla, ottimo incontrista e poche sbavature gli permettono di imporsi e prendersi una maglia da titolare, sorprendendo davvero tutti. Borja al suo fianco non risente del nuovo ruolo, passaggi rapidi e precisi e gran visione di gioco fanno tornare agli occhi le prime due stagioni in maglia viola. Nelle partite più ostiche invece lo spagnolo viene avanzato sulla linea dei trequartisti, col compito di aiutare il centrocampo ma anche di sfruttare le sue capacità e i suoi fraseggi veloci per dialogare con i suoi compagni di attacco muovendosi su tutto il fronte senza dare punti di riferimento. In questa nuova posizione si crea uno spazio libero in mediana, Vecino ne approfitta e mostra tutta la maturazione avvenuta con Sarri all’Empoli. Dinamico e forte fisicamente impone il proprio gioco facendo impallidire anche avversari pagati fior di milioni.

I trequartisti, passaggi continui e movimento senza sosta

Borja Valero
La chiave per le ripartenze veloci sono i due trequartisti e la punta di movimento. Se Ilicic e Kalicic sono ormai un punto di riferimento, l’altro posto vede molti possibili interpreti. Borja Valero e Mati Fernandez per dare equilibrio alla squadra oppure Bernardeschi e Rossi per un gioco più votato all’attacco, come abbiamo visto contro avversarie che si presume creino barricate per strappare il pareggio. Il loro obiettivo è quello di muoversi continuamente tra le linee per farsi servire non appena recuperata palla e creare situazioni di pericolo quando gli spazi sono ampi e le difese avversarie meno coperte.

Cosa mi aspetto dai centrocampisti viola al fantacalcio?

Ilicic esulta
Il top di reparto nelle liste in cui figura come centrocampista è chiaramente Ilicic. Sta segnando come un bomber di razza e fa giocare la squadra, senza dimenticare che batte le punizioni dal limite e in assenza di Rossi anche i rigori. In seconda battuta l’altro ottimo nome è tornato ad essere quello di Borja Valero. A livello di bonus non aspettiamoci molti gol ma grazie alla sua duttilità in mediana e sulla trequarti e al suo stile di gioco di gran qualità, porterà spesso a casa ottimi voti anche in assenza di bonus, sempre utilissimi per chi usa il mod di centrocampo. Due alternative ai titolari delle vostre fantarose sono sicuramente Badelj e Vecino. Entrambi stanno collezionando buoni voti e molti gettoni in termini di presenze, difficile dire chi dei due alla fine sarà stato il più presente anche se per caratteristiche difensive il croato potrebbe essere quello una spanna sopra in termini di titolarità. Gli ultimi due sono coloro nei quali si posavano le maggiori aspettative in estate, ovvero Mati Fernandez e Suarez. Il primo ha iniziato tardi la preparazione causa coppa America e deve ancora trovare la giusta condizione. Il secondo invece sembra ancora in attesa di adattarsi al nuovo campionato. Una nota a parte la merita il Kuba Błaszczykowski. L’esterno polacco è di gran lunga superiore alle due alternative Gilberto e Rebic, quindi seppur ancora non al top di condizione – ma in evidente crescita –  ci aspettiamo che sia un titolare quasi fisso e da lui ci aspettiamo un ottimo rendimento e qualche bonus più leggero con sporadici +3.

Tabella riassuntiva

N.b. Questa tabella è stata tratta dallo stato attuale della squadra, in futuro potrebbero per molte ragioni esserci dei cambi nelle gerarchie. N.b.2. Ilicic è considerato listato centrocampista. N.b.3. Verdù giocherà occasionalmente scampoli di partita, impossibile prevedere i suoi bonus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy