Cataldi al Benevento: varrà la pena puntarci al fantacalcio?

In cerca di riscatto il giovane scuola Lazio: saprà risollevarsi con la maglia del Benevento?

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Dopo una stagione con più bassi che alti, iniziata con la “sua” Lazio e conclusa in prestito al Genoa, Danilo Cataldi si appresta a vivere una nuova avventura in quel di Benevento. I sanniti infatti lo hanno acquistato in prestito oneroso, con obbligo di riscatto, per costruire intorno a lui il centrocampo giallorosso. Il prossimo campionato dovrà essere quello della personale riscossa per il classe ’94, reduce dall’Europeo U21: ma ci si potrà spendere qualche credito al fantacalcio?

CATALDI: MIX DI GIOVENTÙ ED ESPERIENZA PER BARONI

Danilo Cataldi ha solo 23 anni, ma può vantare già alcune stagioni tra Serie A e Serie B. In particolare nella massima serie sono ben 60 le presenze accumulate con le maglie di Genoa ma soprattutto Lazio, la squadra in cui è cresciuto e per la quale da sempre fa il tifo. Ma in maglia biancoceleste, il suo potenziale non si è mai visto a pieno: vuoi per demeriti propri, vuoi per una difficile collocazione tattica da parte dei vari mister che lo hanno allenato, il giovane centrocampista romano non si è mai imposto nella mediana laziale. Spesso schierato come regista, a volte come mezzala, ha dimostrato di saper svolgere entrambi ruoli, avendo forse più dimestichezza però con il ruolo di “interno” rispetto che con quello in cabina di regia.

In una neopromossa per la prima volta in A come il Benevento, Cataldi potrebbe rivelarsi un valore aggiunto per personalità ma soprattutto esperienza: difatti sarebbe probabilmente tra i giocatori con più presenze all’attivo nel massimo campionato, in una rosa che pecca per adesso di elementi che hanno già saggiato i campi di categoria superiore. Certo è che nonostante questo, per Danilo ci sarà da lottare: Baroni sembra orientato a proseguire sulla strada del 4-4-2 provato in ritiro in questi giorni, e con la presenza di Chibsah ma soprattutto Viola, che ha caratteristiche molto simili a lui, non sarà facile per il nuovo arrivato conquistare subito una maglia da titolare. A favore di Cataldi depone il fatto che il Benevento lo ha cercato con una certa insistenza: questo perché è molto probabile che Baroni voglia affidargli le chiavi del centrocampo sannita.

Sarà un possibile colpo low cost al fantacalcio? È arrivato il momento di scoprirlo!

DANILO CATALDI: CHE APPETIBILITÀ AL FANTACALCIO?

Veniamo adesso alla questione più interessante per i fantallenatori: varrà la pena puntarci qualche credito? Se non riuscite a prendere Ciciretti o D’Alessandro, i giocatori con più bonus in canna del Benevento nel reparto di centrocampo, la risposta è sì. Una scommessa a bassissimo prezzo su Cataldi si può fare, magari proprio spendendo solo un credito. Probabile battitore di tutti i piazzati, può regalare soddisfazioni a chi crederà eventualmente in lui. Questo discorso vale ovviamente per leghe dai 10 partecipanti in su, dove bisogna per forza di cose inventarsi qualcosa per completare la rosa. Viceversa in fantacampionati meno numerosi, si può sicuramente puntare su qualcosa di meglio, e lasciarlo libero. Cataldi resta pur sempre un centrocampista più di manovra che di inserimento in area di rigore, lo dimostrano i soli due gol realizzati in Serie A. Il discorso titolarità resta aperto, dato che ci sarà bagarre con Viola: ma come detto in precedenza, un acquisto del genere avrebbe un certo impatto in termini di esperienza sulla squadra giallorossa, e risulterebbe quindi piuttosto difficile vedere Cataldi in panchina.

Un innesto quindi importante per il Benevento, che con l’acquisto anche di D’Alessandro, punta ad una salvezza tranquilla. Solo il tempo ci dirà se Baroni e i suoi riusciranno a mantenere la massima categoria: servirà anche il contributo di Cataldi, questo è poco ma sicuro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy