Benvenuti in A – Filippo Romagna, Cagliari: la scheda fantacalcio

Il centrale cresciuto nelle giovanili della Juventus è pronto per esordire in serie A con la maglia del Cagliari.

di Andrea Riefolo, @Andrea_Rie2

Filippo Romagna è un centrale difensivo classe ’97 nato a Fano e cresciuto nelle giovanili della Juventus. È considerato tra i difensori italiani più promettenti, come dimostrano le tante chiamate in Nazionale: ha partecipato sia all’Europeo under-19 che all’Europeo under-20 giocato quest’estate, risultando sempre tra i migliori. L’anno scorso ha iniziato la stagione nel Novara, in Serie B, giocando però solo 4 partite, per poi trasferirsi al Brescia e disputare un girone di ritorno ad altissimi livelli, portando i lombardi alla salvezza (14 presenze).

Ecco il comunicato ufficiale

Il Cagliari Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Filippo Romagna. Il calciatore arriva in Sardegna a titolo definitivo e firma per il Club un contratto quinquennale.
Nato a Fano il 26 maggio 1997, Romagna è cresciuto nel Settore Giovanile della Juventus. Con la Primavera bianconera, da capitano, ha vinto la Viareggio Cup nel 2016. Dopo una parentesi al Novara (4 presenze), nel gennaio 2017 è passato al Brescia, dove è stato impiegato per 14 volte.


Titolarità: Scarso

Salute: Buono

Bonus: Discreto

No Malus: Buono

Lega a 8: –

Lega a 10: 8° slot


FILIPPO ROMAGNA: CARATTERISTICHE TECNICHE

Filippo Romagna è un giocatore che molti paragonano a Bonucci, sia per i suoi pregi che per i suoi difetti. È un difensore centrale a cui piace impostare, ed avendo giocato in passato in mediana, il suo tasso tecnico lo aiuta non poco: elegante negli interventi e bravo nel colpo di testa, a volte tende un po’ troppo a distrarsi, commettendo errori banali.
Arriva a Cagliari per fare il quarto centrale dietro ad Andreolli, Pisacane e Ceppitelli. Sarà suo dovere crescere e dimostrare a mister Rastelli di poter scalare le gerarchie.

FILIPPO ROMAGNA: CHE UTILITÀ AL FANTACALCIO?

L’anno scorso Romagna ha chiuso la stagione con 17 presenze, un’ammonizione e zero bonus. La sua media voto è stata del 6,12, mentre la sua fantamedia del 6,09.
I numeri un po’ mentono, perché, in realtà, Romagna ha giocato un girone di ritorno da veterano, dimostrando di potersi giocare le sue chance anche in Serie A. In ogni caso, quest’anno, avrà probabilmente poco spazio per mettersi in mostra, essendo ancora molto giovane.
Si potrebbe pensare ad un suo acquisto in ottica futura, nel caso in cui giocaste con le riconferme. Perché se il giocatore è piaciuto prima a Conte, poi ad Allegri, vorrà dire che il potenziale c’è: dovrà essere bravo lui a metterlo in mostra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy