Benvenuti in A – Daniele Verde, Hellas Verona: la scheda fantacalcio

Un’ala da tridente utile anche da prima punta, Verde è il nuovo jolly offensivo dell’Hellas Verona di Fabio Pecchia.

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Daniele Verde, classe’96, è il colpo di mister Pecchia per rinforzare l’attacco del suo Hellas Verona. L’esterno di proprietà della Roma, torna in Serie A dopo qualche breve apparizione con le maglia dei giallorossi e con quella del Frosinone con la giusta maturità e la voglia di essere protagonista. Nella scorsa stagione nella serie cadetta, con la maglia dell’Avellino ha messo a segno 8 reti e 5 assist, risultando il secondo miglior marcatore della squadra.


Titolarità: Discreto

Salute: Ottimo

Bonus: Buono

No Malus: Ottimo

Lega a 8: 6° slot

Lega a 10: 5° Slot


DANIELE VERDE: CARATTERISTICHE TECNICHE

Verde è principalmente un esterno d’attacco che predilige giocare sulla fascia destra per poter utilizzare il mancino per rientrare e fornire assist ai compagni, o cercare la conclusione verso la porta. Dotato di ottima corsa e buonissima tecnica predilige le conclusioni di precisione ed i tiri a giro, alla potenza, ed è un abile tiratore di punizioni. Nell’ultima stagione nel campionato di Serie B, ha indossato la maglia dell’Avellino realizzando 8 goal e 5 assist in 32 partite, giocate nel ruolo di ala destra e di punta centrale. Con le sue caratteristiche e le sue doti atletiche e tecniche può rivelarsi un vero e proprio jolly per l’attacco dell’Hellas Verona.

DANIELE VERDE: UTILITA’ AL FANTACALCIO

Con la partenza di Davide Luppi, direzione Foggia, può prendere il suo posto nell’undici titolare e trovare la giusta continuità per esprimere tutto il suo talento. Qualora la società dovesse decidere di investire ancora in attacco e comprare un giocatore più esperto per la categoria, si giocherà il posto da titolare con Luca Siligardi, altro esterno mancino a disposizione di Pecchia. Certamente va considerato come una scommessa per le proprie rose essendo in una squadra che lotterà per la salvezza, ma al fianco di Pazzini può sfornare assist e, con i suoi inserimenti, può sfruttare le sponde dell’attaccante scaligero per portare bonus ai fantallenatori. Un profilo da tenere d’occhio come sesto slot nelle leghe ad 8.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy