Benevento, De Zerbi verso il 4-3-3 con Ciciretti e D’Alessandro ma senza Iemmello

Il tecnico dei sanniti pronto a rispolverare il tridente. Iemmello è out per il riacutizzarsi del problema al ginocchio

di Nello Fiorenza

L’attenzione di Roberto De Zerbi è concentrata sul sistema di gioco da adottare nella sfida-salvezza con il Sassuolo: i l 3-4-2-1 visto nelle ultime partite potrebbe lasciare nuovamente spazio al 4-3-3 . Una valida opzione per ridisegnare l’assetto della squadra. «Non è importante la tattica, quanto l’aspetto mentale e fisico. Bisogna giocare ordinati ed essere più pratici. Potrebbe anche bastare questo per cominciare a far punti» ha sottolineato l’allenatore dei giallorossi, che contro gli emiliani attende di portare a casa i primi punti della stagione e possibilmente, ancora di più, una vittoria.
In caso di 4-3-3 ritroverà una maglia da titolare il ristabilito D’Alessandro – l’ex atalantino è assente dal campo da più di un mese e la sua ultima gara disputata è stata quella ad inizio ottobre contro l’Inter. L’esterno romano si piazzerà a sinistra nel tridente con Ciciretti spostato sulla fascia opposta.  Due elementi molto importanti nello scacchiere sannita e che potrebbero avere un discreto appeal al fantacalcio se utilizzati in una posizione più offensiva.
L’allenatore bresciano tuttavia non avrà a disposizione Pietro Iemmello per la gara di domenica: l’attaccante calabrese lamenta ancora un’infiammazione al tendine rotuleo che non gli dà tregua. Sta di fatto che il centravanti si aggiunge alla lista degli assenti per quella che sarebbe stata una sfida particolare quale ex dell’incontro. Per sostituirlo si candidano Armenteros – reduce da una bella prestazione contro la Juve – e Coda. La punta svedese parte in vantaggio per partire titolare per la terza volta in questo campionato.
La partita casalinga di domenica è uno scontro diretto a tutti gli effetti e servirà a capire se ci sono tutti i presupposti per cambiare marcia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy