Benevento, da Guilherme a Coda gli scenari al Fantacalcio nell’attacco giallorosso

Benevento, da Guilherme a Coda gli scenari al Fantacalcio nell’attacco giallorosso

I giallorossi continuano a perdere in campionato, ma fantacalcisticamente potrebbero ancora regalare soddisfazioni…

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Il Benevento di Roberto De Zerbi, dopo le due vittorie di fila in casa a fine dicembre e nel turno dell’Epifania, è sprofondato nuovamente in un vortice di sconfitte. Ben 4 consecutive, con 13 gol incassati. Numeri che fanno rabbrividire, ma nella prima mezz’ora della sfida con la Roma all’Olimpico i giallorossi hanno dato sfoggio di una manovra offensiva interessante, frutto essenzialmente delle giocate del brasiliano Guilherme. Vediamo insieme gli scenari nell’attacco giallorosso per quanto riguarda il Fantacalcio da qui al termine della stagione.

GLI SCENARI AL FANTACALCIO PER GLI ATTACCANTI GIALLOROSSI

Il reparto avanzato del Benevento in questa stagione non ha mai trovato un vero e proprio padrone. Iemmello era stato acquistato con l’intento di renderlo il fulcro della manovra offensiva dei sanniti, e l’arrivo del tecnico De Zerbi aveva acceso gli entusiasmi dei possessori dello Zar memori delle grandi stagioni al Foggia. Ma l’ex Sassuolo è rimasto più in infermeria che sui campi da gioco: ed è per questo che Puscas e Armenteros, entrambi ceduti, si sono alternati con scarso successo nel ruolo di prima punta.

Poi sul finire del 2017 De Zerbi ha rispolverato Coda, che con 3 gol in due partite ha regalato ai suoi le 2 prime (ed uniche) vittorie in campionato. Sembrava dover essere lui il nuovo fulcro dell’attacco giallorosso, ma così non è stato. Questo per via della repentina scalata nelle gerarchie del nuovo acquisto Guilherme, che da falso nueve si è ben disimpegnato nonostante le ultime pesanti sconfitte. Il giocatore brasiliano, arrivato dal Legia Varsavia nel mercato di gennaio, ha finora mostrato delle buone doti tecniche, dando freschezza ad un reparto che è stato finora il peggiore del campionato. Per adesso quindi il Benevento potrebbe continuare a giocare con un tridente atipico che comprende Brignola, Guilherme e D’Alessandro, senza una punta centrale, nonostante la presenza anche del nuovo acquisto Diabaté oltre che di Coda e Iemmello.

Fantacalcisticamente Guilherme è un profilo davvero appetibile: la posizione estremamente avanzata, unita al fatto che è listato a centrocampo, fanno di lui un elemento interessante per le vostre rose da qui al termine della stagione. Tra gli attaccanti sanniti quello che può garantire più presenze è invece Brignola: il classe ’99 cresciuto nel vivaio della Strega ha ormai convinto tutti, e non è più una sorpresa. Si riducono invece drasticamente le speranze di “risveglio” almeno per quanto riguarda Iemmello, che non è ancora stato recuperato pienamente. Coda e Diabaté appaiono alternative solo da usare a gara in corso, con il secondo che non ha ancora esordito in Serie A.

I giocatori non mancano di certo a De Zerbi, che come dimostrato fino adesso potrebbe cambiare costanemente formazione anche nelle prossime settimane. La scossa decisiva stenta ad arrivare, ma il tempo passa: la salvezza ormai è diventata un vero e proprio miraggio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy