Atalanta, Malinovskyi è pronto a prendersi la scena

Da riserva di lusso il trequartista ucraino punta a conquistare il posto da titolare nella Dea.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

L’Atalanta è tornata al centro d’allenamento di Zingonia da martedì – sedute individuali e facoltative – e Gasperini ha ricevuto ottimi segnali da Ruslan Malinovskyi. Dal punto di vista fisico l’ucraino è apparso davvero tirato a lucido, sottolinea La Gazzetta dello Sport. Ciò è frutto del lavoro svolto dall’ex Genk a casa durante la quarantena, “sorvegliato” dalla moglie Roksana e dalla piccola Olivia, nata il 13 novembre 2019.

Malinovskyi ha voglia di guadagnare definitivamente la Dea e diventare un uomo importante. A gara in corso ha dimostrato di poter essere decisivo, in futuro gli piacerebbe farlo dal 1′. Circa due settimane fa, al canale Youtube della Federazione ucraina, il mancino offensivo ha detto: “La Premier League? Non è giusto parlare di trasferimenti, anche se è un torneo che mi piace. L’atmosfera è meravigliosa“. Possibile apertura? Stando a la Gazzetta no, Malinovskyi a Bergamo si trova bene, l’inserimento è concluso e il rapporto con la lingua italiana procede.

Con un possibile e foltissimo prossimo calendario intriso di Serie A e Champions League, Gasperini avrebbe a disposizione un potenziale neo titolare nell’ucraino, da alter ego di Gomez. È nella stessa zona di competenza dell’argentino che il Gasp ha forgiato l’ex Genk, con il mancino di Malinovskyi che potrebbe infilzare diverse difese avversarie, conclude la Rosea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy