Atalanta: come si inserisce Muriel negli schemi di Gasperini?

Atalanta: come si inserisce Muriel negli schemi di Gasperini?

Luis Muriel è ufficialmente un nuovo calciatore dell’Atalanta: nella prossima stagione il colombiano vestirà la maglia numero 9.

di Patrizia Monaco
Atalanta, Muriel: come si inserisce l'attaccante negli schemi di Gasperini

Dopo l’incredibile stagione che ha visto protagonista l’Atalanta negli scorsi mesi, tutti gli amanti del bel calcio sono curiosi di vedere in che modo la squadra bergamasca affronterà la sua storica avventura in Champions League. Allo stesso modo, migliaia di fantallenatori si chiedono come mister Gasperini gestirà i tanti talenti a disposizione in vista del doppio impegno: dal punto di vista fantacalcistico, infatti, non sarà semplice capire quali saranno i calciatori maggiormente impiegati in campionato e quali in ambito europeo.

MURIEL, L’UOMO GIUSTO PER GASPERINI

Ma se, come è normale che sia, i “veterani” nerazzurri rientreranno tra i nomi più caldi delle aste estive, non saranno certamente da meno coloro che entreranno a far parte della squadra di Gian Piero Gasperini in questa finestra di mercato. L’allenatore ha dimostrato tante volte di saper rendere funzionali i nuovi arrivati per i suoi schemi, nonché di riuscire a rilanciare quei calciatori che arrivano a Bergamo dopo annate non troppo brillanti.

Tra i nomi finora ufficializzati spicca quello di Luis Muriel, reduce da una stagione piuttosto positiva con la maglia della Fiorentina: nonostante i viola abbiano concluso l’annata sull’orlo del baratro, il colombiano ha saputo comunque portare a casa un bottino di sei gol messi a segno in diciotto partite. Il talento dell’attaccante classe 1991 è sempre stato indubbio, sin dai tempi della Sampdoria, mentre il suo principale difetto è rappresentato dalla troppa discontinuità. Proprio su questo aspetto dovrà lavorare mister Gasperini, chiamato a tirar fuori dall’attaccante quello spirito guerriero che occorrerà ai nerazzurri nel corso della prossima stagione.

Per quanto riguarda gli schemi di gioco dell’allenatore, sarà curioso vedere in quale zona del campo agirà Muriel. Già a Firenze il colombiano ha dimostrato tutta la sua versatilità, cambiando spessissimo la propria posizione tra i vari fronti d’attacco. Spesso e volentieri è partito largo nel tridente offensivo, soprattutto a sinistra. I suoi compagni potranno sfruttare anche la sua velocità per ripartire in contropiede e dunque giocare in profondità. Tutti questi aspetti gli permetteranno di essere impiegato nella maggior parte delle occasioni dall’allenatore, divenendo così un nome molto utile e interessante al fantacalcio.

L’ATTACCANTE: “INSIEME A ZAPATA VOGLIAMO FARE GRANDI COSE”

Nelle scorse ore, appena arrivato a Bergamo, Muriel ha espresso tutto il proprio entusiasmo per quella che sarà sicuramente la sua avventura più ambiziosa in Italia (qui le sue dichiarazioni). Con il suo cambio di passo e la capacità di infilarsi negli spazi potrà sostituire Duvan Zapata, ma anche giocare al suo fianco, alternandosi con i vari Gomez e Ilicic alle spalle del connazionale.

Proprio lo sloveno, sempre dopo un’altalenante esperienza in viola, è stato rigenerato da Gasperini, diventando uno degli uomini chiave di questa Atalanta formato Champions. Vuole ripercorrerne le orme il neo-arrivato Muriel: ci sperano tutti i tifosi atalantini che da mesi ormai continuano a sognare ad occhi aperti e non hanno alcuna intenzione di smettere di farlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy