Affari low cost a prezzi di saldo per il vostro Fantacalcio

Affari low cost a prezzi di saldo per il vostro Fantacalcio

Quotazioni al ribasso? cogliamo l’attimo e proponiamo gli scambi.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Il fantacalcio è una “droga”, una “malattia”; è giunto il momento dopo queste dodici giornate di fare gli affari. Ci sono  fantallenatori che in sede d’asta si sono accaparrati giocatori a spese folli ed ora ne meditano il taglio, la redazione di Fantamagazine vi aiuterà ad approfittarne. Un tuo avversario è esasperati dal basso rendimento dei propri big? Allora forse è giunto il momento di proporre degli scambi. Un pò come in Borsa, dove sfruttare il momento è tutto.

Giocatori a prezzi di saldo

“Amore ci sono i saldi”. Quante volte avete sentito nominare quella parola dalla vostra ragazza? Come minimo due volte all’anno. La tanto amata borsa di Luis Vitton inarrivabile ora e li pronta ad essere acquistata, così come per te Icardi,  pronto ad essere accolto nella vostra rosa approfittando della sua “svalutazione” e dell’insofferenza del vostro compagno di lega.
Ma vediamo i giocatori che in queste prime giornate si sono svalutati nelle leghe private e nelle quotazioni gazzetta. Si va del già citato Icardi, 3 goal fatti (MV 5,78 FM 6,89), terminale offensivo dell’Inter, ai bianconeri Morata 1 goal fatto (MV 5,7 FM 5,95) e Mandzukic, 2 goal fatti (MV 5,67 FM 6,33) della Juventus. Dall’usato sicuro Totò Di Natale, 1 goal fatto (MV 5,9 FM 6,3) e Toni 1 goal fatto (MV 5,75 FM 6,38), alla mezza delusione Dzeko, 2 goal fatti (MV 6,1 FM 6,6) e Vazquez, 1 goal fatto  (MV 6,08 FM 6,33) . Alle promesse non mantenute di Belotti, zero goal ( MV 5,62 FM 5,88) e Luiz Adriano, 2 goal fatti (MV 5,61 FM 6,33), ad un’avvio di stagione appena sufficiente di Berardi, 2 goal fatti (MV 6,19 FM 6,78). A centrocampo la più grande delusione e svalutazione è quella di Antonio Candreva, nessun goal (MV 5,5 FM 5,5), oramai diventato oggetto di scambio col più quotato Allan, per non parlare di Pogba, 2 goal fatti, 1 rigore sbagliato (MV 5,79 fm 5,88). Come potete notare big di reparto pagati profumatamente in fase d’asta, grandi nomi che stanno affossando le velleità dei possessori di lottare per traguardi e premi.

Come comportarsi con questi giocatori

Chi non ha in rosa un giocatore svalutato? La maggior parte purtroppo deve affrontare questo problema che per un fantacalcista è quasi come rimanere a secco in autostrada con la propria macchina. La svalutazione di questi giocatori è talmente arrivata ai minimi storici che l’affare è per chi li acquista negli scambi. Hai in rosa Insigne e Gervinho o Ilicic che stanno facendo la tua fortuna? Approfittane e chiedi in cambio i vari Icardi, Dzeko e Berardi per citare alcuni nomi. Hai Allan? chiedi Candreva, perchè tutti non potranno che migliorare e tornare ai loro standard. Insomma, il principio è quello di provare a vendere un giocatore al top che si è ipervalutato per uno che deve ancora carburare, in questi momenti può sembrare una scelta folle, ma alla distanza potrebbe dare grosse soddisfazioni.

Monitorare i giocatori che potrebbero cambiare squadra a gennaio

Altra mossa intelligente del navigato fantacalcista, è intravedere la possibilità di giocatori ai margini, che cambiando squadra possano diventare titolari, e regalare tante gioie. I primi nome plausibile è Iturbe, l’attaccante esterno arrivato in pompa magna l’anno scorso a Roma non è decollato e oramai è ai margini del progetto. In estate era quasi ceduto al Genoa, poi Sabatini bloccò tutto. A buon intenditor…
Attenzione ai vari Niang e Matri sempre oggetti di sirene di mercato a gennaio. Il primo appena rientrato dall’infortunio può ritagliarsi spazio nell’attacco rossonero e acquistarlo ora ha un senso, se poi dovesse cambiare casacca potrebbe diventare un crack. Il laziale ha molta concorrenza in avanti, magari spinto da un’offerta di una “piccola” potrebbe decidere di andare a fare il titolare altrove e risultare un’ottima scommessa. Occhio anche a Denis oramai comprimario nella sua amata Bergamo. Nell’Inter da monitorare le situazioni di Lijaic e Brozovic. Nell’Udinese si potrebbe aprire un buono scneario per quanto riguarda Duvan Zapata. Nella Juventus Zaza potrebbe cambiare aria e magari tornare a Sassuolo. I possessori di Belotti sono delusi e non lo vogliono tagliare, allora lo si potrebbe accoppiare a Maxi Lopez. Se invece si cerca un’usato sicuro a prezzi di saldo, ci si può tuffare su Meggiorini e Matos titolari del Chievo e Carpi. Ma la mossa col maggior potenziale di rischio, ma anche di riuscita, è prendere Manolo Gabbiadini. L’attaccante dal rendimento pazzesco, ha poco spazio nel lanciatissimo Napoli di Sarri per via della folta concorrenza. Se a gennaio chiedesse la cessione per giocarsi le carte dell’europeo può essere la svolta della vostra stagione. In difesa per chi gioca nelle leghe soprattutto coi modificatori occorre tenere sotto osservazione Mexes, Ranocchia, ma soprattutto Rugani. Tutti e tre hanno alte probabilità di cambiare squadra, fare i titolari e soprattutto quell’appeal fantacalcistico che cercano i fantallenatori.
 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy