Napoli, sconfitta a sorpresa contro il Benevento per 2-1

Napoli, sconfitta a sorpresa contro il Benevento per 2-1

Il Benevento vince a sorpresa contro il Napoli per 2-1.

di Massimo Angelucci

La prima sfida stagionale tra il Napoli di Carlo Ancelotti ed il Benevento di Filippo Inzaghi finisce clamorosamente con la vittoria della formazione militante nella serie cadetta per 2-1. La squadra di Ancelotti ha sperimentato la squadra facendo giocare molti giocatori della primavera, lasciando ai senatori la prima parte del match. La rete del vantaggio partenopeo è arrivata dopo 20′ grazie a Josè Callejon, ma il Benevento non si è arreso ed ha ribaltato il risultato grazie alle reti di Coda al 35′ e Vokic all’89’ regalando la vittoria a Pippo Inzaghi che ha giocato per la prima volta da allenatore contro Carlo Ancelotti, con il quale ha vinto due Champions League.

NAPOLI – BENEVENTO: IL TABELLINO

NAPOLI (4-4-2): Karnezis (46′ Contini); Malcuit (46′ Di Lorenzo), Maksimovic (46′ Tonelli), Luperto, Ghoulam (64′ Zanoli); Callejon (69′ Zerbin), Rog, Gaetano (64′ Palmiero), Younes; Tutino (73′ Sgarbi), Verdi (73′ Zedadka). All.: Ancelotti.

BENEVENTO: (4-3-3): Gori; Maggio (46′ Gyamfi), Volta (46′ Antei), Caldirola (46′ Tuia), Letizia (68′ Sperandeo); Del Pinto (46′ Vokic), Viola (46′ Volpicelli), Tello (46′ Sanogo); Insigne R. (68′ Goddard), Armenteros (68′ Di Serio), Coda (46′ Improta). All.: F.Inzaghi.

Marcatori: 20′ Callejon (N); 35′ Coda (B); 89′ Vokic (B).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy