Empoli e Atalanta, quanti gol sprecati!

Empoli e Atalanta, quanti gol sprecati!

I dati statistici dicono che Empoli e Atalanta non stanno facendo male, eppure la classifica piange.

di Francesco Spadano, @francespadano

Secondo le statistiche riportate dalla Gazzetta dello Sport in merito alla nostra Serie A emergono dati interessanti rispetto a due squadre che, guardando la classifica, non se la passano bene.

EMPOLI E ATALANTA: I NUMERI REALI E QUELLI IPOTETICI

Un elemento che accomuna Empoli e Atalanta è quello di ritrovarsi in zona retrocessione, avendo raccolto molto meno di quanto seminato. La loro produzione offensiva è assimilabile a una squadra che lotta per l’Europa League, ma la classifica dice bene altro.

L’Empoli ha segnato 5 gol (3 Caputo, 1 Krunic e 1 Mraz), ma ha un valore di expected goals di 11,31. Non a caso, è la squadra che ha centrato più legni (6) e in base al calcolo degli expected points dovrebbe avere 11 punti in classifica e non 5. La squadra di Andreazzoli ha un numero di palloni giocati in area avversaria superiore a quello di Napoli, Lazio e Milan (189) e un numero di tocchi nella metà campo degli avversari addirittura doppio rispetto a quello del Parma.

Ilicic-gomezL’Atalanta invece, per la mole di lavoro offensivo e di occasioni create avrebbe dovuto avere 12,36 expected points al posto dei reali 6. Gli uomini di Gasperini hanno prodotto un numero di azioni offensive che avrebbero dovuto portarli a segnare circa 3 gol in più degli attuali 9, anche perché gli orobici sono terzi in Serie A per palloni giocati dentro l’area avversaria (200) e quarti come tiri totali (103).

La speranza dei fantallenatori che hanno in rosa i giocatori di Empoli e Atalanta, specialmente quelli offensivi, come Caputo, Zajc, Zapata, Ilicic, Gomez e La Gumina, è quella che si possa invertire la rotta dopo la sosta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy