Focus on: Marco Reus, il piccolo mago della Germania è pronto a diventare grande

Focus on: Marco Reus, il piccolo mago della Germania è pronto a diventare grande

Ha saltato il mondiale nel 2014 per un brutto infortunio, ora Marco Reus vuole riprendersi quello che ha perso

Marco Reus, il forte centrocampista della nazionale tedesca, è sicuramente uno dei calciatori più conosciuti del panorama europeo. Il giocatore del Borussia Dortmund, che saltò i mondiali del 2014 per un brutto infortunio alla caviglia a pochi giorni dall’inizio della manifestazione e perse così l’opportunità di alzare la Coppa del Mondo, adesso non vede l’ora di riprendersi quello che ha lasciato cercando di portare la Germania sul tetto d’Europa. Marco Reus è un classe 1989, nel pieno della maturità, nel Borussia Dortmund negli ultimi 4 anni ha collezionato 105 presenze con 47 gol all’attivo, niente male lo score anche nelle competizioni internazionali di club dove ha realizzato 21 gol in 39 presenze.

Marco Reus: caratteristiche tecniche

Marco Reus nasce come ala sinistra, ma può ricoprire anche i ruoli di trequartista e seconda punta. Molto bravo tecnicamente, le sue doti migliori sono i dribbling che abbinati alla sua velocità fanno di lui un giocatore imprevedibile e prolifico sia come goleador che come assist-man. Reus inoltre è molto bravo nei calci piazzati, che si tratti di punizione o di penalty, ha un tiro preciso e potente e grazie a ottime doti atletiche riesce a mantenere un buon ritmo partita per tutti i novanta minuti. Nell’ultima stagione in Bundesliga ha totalizzato 10 gol in 23 presenze, mentre nelle coppe europee ha totalizzato 2 gol in 3 partite di Champions League e ben 9 gol in 13 presenze in Europa League.

Marco Reus: che utilità al Fantaeuropeo?

Marco Reus sarà sicuramente uno dei prezzi pregiati a centrocampo nelle liste del fantaeuropeo. Titolare inamovibile, sarà l’esterno sinistro dei tre che si muoveranno dietro alla punta centrale, nel collaudato 4-2-3-1 del selezionatore Joachim Low. Marco Reus nella nazionale tedesca ha disputato dal 2011 al 2015, 27 partite segnando 9 gol. L’Europeo 2016 che si svolgerà in Francia dovrebbe essere la competizione della definitiva consacrazione per Marco Reus, la svolta per questo giocatore dal talento immenso. Insomma se non l’avete capito il piccolo mago tedesco è pronto a diventare grande: non fatevelo sfuggire.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy