Focus on: Kevin De Bruyne, il ragazzo da 80 milioni

Focus on: Kevin De Bruyne, il ragazzo da 80 milioni

Conosciamo l’arma in più dei “Diavoli Rossi”: Kevin De Bruyne, top player del Belgio

Anche se il calcio moderno ci ha ormai abituato a certe cifre, quando un giocatore viene acquistato con un’enorme spesa la sua probabilità di rivelarsi un flop è altissima (vero Dzeko?), specie se il giocatore in questione è il solito “giovane di prospettiva”. Per Kevin De Bruyne il Manchester City ha speso ben 74 milioni, ma stavolta guai a parlare di “pacco”: il 24enne è subito entrato nel cuore dei tifosi soprattutto per le sue innate doti tecniche. Scopriamo chi è veramente Kevin De Bruyne e che ruolo avrà in questo FantaEuropeo.

KEVIN DE BRUYNE, UN PO’ DI NUMERI

25 partite in Premier, 7 gol e 9 assist: questo il bottino alla prima stagione da Citizens. Anche se solo 24enne, Kevin ha già militato in diverse squadre importanti: ha iniziato nel Genk in Belgio (a soli 16 anni), per poi farsi le ossa fra Chelsea, Werder Brema e Wolfsburg. De Bruyne al giorno d’oggi conta 269 partite in carriera, condite da 63 gol e 98 assist.

Non si è rivelato un giocatore particolarmente falloso, dato che è stato espulso solo 2 volte. Ma è in campo internazionale che Kevin dà il meglio di sé, prerogativa importante per un giocatore “da Fantaeuropeo”: quest’anno 5 gol in 5 partite di League Cup in Inghilterra e 3 gol e 1 assist in Champions, considerando il cammino del City fino alla semifinale.

KEVIN DE BRUYNE, CHE UTILITA’ AL FANTAEUROPEO?

Con Kevin non si corrono rischi: non è quel tipo di giocatore da 6 in pagella senza bonus, tutt’altro. In 38 partite con la nazionale belga ha già timbrato 12 volte e firmato 14 assist. Marc Wilmots stravede per Kevin e ha già dichiarato: “Sarà il nostro numero 10”.

La sua titolarità, a patto che sia al 100%, non è in dubbio: è l’unico trequartista in rosa e dovrebbe giocare al fianco di Hazard, dietro uno fra Benteke, Origi e Lukaku. Un gioiellino da non farsi scappare in questo fantacalcio europeo, nonostante la quotazione sarà decisamente alta; aggiungiamoci pure che in mancanza di Hazard è lui il rigorista…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy