Juventus-Ramsey, ci siamo!

Juventus-Ramsey, ci siamo!

Il calciatore classe 1990 è atteso domenica 13 gennaio al JMedical per le visite mediche di rito, a seguito delle quali firmerà il contratto con la sua nuova società.

di Fabiola Graziano
ramsey

Per la Juventus l’affaire Aaron Ramesy è davvero solo questione di dettagli. Difatti, la trattativa con il centrocampista è in dirittura d’arrivo e, salvo imprevisti last-minute, dovrebbe culminare con la firma su un contratto quinquennale di 8 milioni di euro a stagione con decorrenza da giugno 2019. Tale firma dovrebbe avvenire dopo la Supercoppa italiana in programma mercoledì 16 gennaio, mentre già domenica 13 il calciatore attualmente in forza all’Arsenal dovrebbe sostenere le opportune visite mediche in quel di Torino.

E a proposito del club londinese, pochi minuti fa anche il tecnico Emery si è espresso sul trasferimento in bianconero di Ramsey, a cui ha dato la propria “benedizione”. Queste le sue parole: “Io sono concentrato sul fatto che ora Ramsey è con noi, come ripeto anche a lui ogni giorno. Noi abbiamo bisogno delle sue migliori prestazioni e sono davvero felice di come ha giocato nell’ultima partita contro il Blackpool. Prima di questo match, gli avevo chiesto se volesse giocare e lui mi aveva risposto di sì. In ogni allenamento Aaron lavora bene e io lo voglio concentrato sulla prossima partita contro il West Ham prevista per sabato. Il suo futuro però è una decisione che spetta a lui, alla sua famiglia e al suo agente. Io rispetto la sua decisione, ma non posso aggiungere altro. Per me la cosa più importante è che ora Aaron Ramsey è un nostro giocatore. La decisione sul suo futuro la rispetto perché è una sua decisione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy