Juventus, le condizioni di Emre Can dopo l’operazione

Juventus, le condizioni di Emre Can dopo l’operazione

Il centrocampista tedesco ha subito stamane un intervento chirurgico per asportare un nodulo tiroideo.

di Fabiola Graziano

Operazione perfettamente riuscita per Emre Can, a cui questa mattina è stato asportato il nodulo tiroideo riscontrato durante gli esami medici svolti nelle scorse settimane. Nel primo pomeriggio infatti, la Juventus ha divulgato un comunicato ufficiale in cui si legge:

“In seguito alle prime indagini effettuate presso il J Medical, dalle quali era emersa la presenza di un nodulo tiroideo, Emre Can si é sottoposto nei giorni scorsi ad ulteriori accertamenti specialistici in Germania, che hanno integralmente confermato quanto emerso inizialmente.

Si è pertanto giunti alla conclusione congiunta di procedere attraverso la soluzione chirurgica del problema. L’intervento é stato eseguito in data odierna a Francoforte dal Prof. Vorlaender, alla presenza del Dott. Claudio Rigo, Responsabile Sanitario della Juventus, ed é perfettamente riuscito. Nei prossimi giorni potrà essere meglio definita la prognosi per la ripresa dell’attività agonistica“.

Anche se il club bianconero non si sbilancia sugli eventuali tempi di recupero, è molto probabile che Emre Can vada incontro a uno stop di circa 40 giorni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy