Lecce: benvenuti in A! I nomi più interessanti per il Fantacalcio

Lecce: benvenuti in A! I nomi più interessanti per il Fantacalcio

Conosciamo più da vicino i calciatori che si sono maggiormente distinti in questa cavalcata verso la massima serie.

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Promozione arrivata all’ultima giornata. Il Lecce di mister Fabio Liverani trova la vittoria casalinga contro lo Spezia nell’ultimo match stagionale e conquista il ritorno in serie A dopo ben sette stagioni passate tra Lega Pro e Serie B. Impresa riuscita con un 4-3-2-1 votato soprattutto ad attaccare, che ha permesso ai salentini di registrare il secondo miglior attacco del campionato.

La squadra è un giusto mix tra giovani di prospettiva e calciatori esperti, e quando una nuova squadra si affaccia alla massima serie, i fantallenatori non si lasciano sfuggire la prima fase dello studio che li condurrà all’asta del fantacalcio di Agosto! Andiamo quindi ad analizzare, in chiave fantacalcistica, i nomi più interessanti da annotare sul proprio taccuino.

– PORTA E DIFESA: L’ESPERIENZA DI LUCIONI, MECCARIELLO LEADER, OCCHIO AI BONUS DI VENUTI

Lucioni Lecce

Davanti al portiere Mario Vigorito, autore di ben 34 presenze su 37 giornate di campionato, il difensore centrale Biagio Maccariello, in prestito dai neopromossi del Brescia, detiene con 32 presenze il record di gettoni del reparto difensivo salentino. Occhio ai malus: sono 8 le ammonizioni ed un’espulsione. A ruota i due esterni, Marco Calderoni, terzino sinistro prelevato ad inizio stagione dal Novara che ha all’attivo 3 assist, e Lorenzo Venuti, autore anche di 3 reti oltre che di 3 assist, arrivato in prestito dalla Fiorentina. Per entrambi 31 presenze in campo in questa stagione in Serie B. 24 presenze sono quelle di Fabio Lucioni, ex difensore centrale del Benevento, andato anche a segno due volte. Difensore che ha già giocato in Serie A e che potrebbe ritrovare un posto da titolare anche il prossimo anno.

COSA ANNOTARE: in linea generale le difese delle neo-promosse possono offrire medie garanzie, ma se da un lato l’esperto Lucioni può essere considerato come un 6/7° slot in una Lega a 8, Venuti può rappresentare il classico terzino da acquistare a prezzo contenuto, che in una squadra offensiva come questo Lecce, può portare in dote qualche bonus pesante.

– CENTROCAMPO: TABANELLI E MANCOSU GLI UOMINI GOL

Mancosu Lecce

Marco Mancosu, trequartista trentenne con 6 assist e ben 13 gol all’attivo in 35 presenze, e Andrea Tabanelli, centrocampista centrale con 2 assist8 gol all’attivo in 26 apparizioni, rappresentano gli uomini gol del centrocampo dei salentini. Alle loro spalle, in termini di bonus pesanti, poco o nulla. Infatti il terzo marcatore del centrocampo del Lecce è Manuel Scavone, con 2 gol segnati, insieme a Jacopo Petriccione, autore del gol del vantaggio nell’ultima partita contro lo Spezia. A segno una sola volta in stagione anche Marco Armellino e Andrea Arrigoni, mentre è mancata la gioia personale per Panagiotis Tachtsidis, Thom Haye e Zan Majer, tutti con almeno 10 presenze all’attivo in stagione.

COSA ANNOTARE: un calciatore che potrebbe garantire una buona media voto è Petriccione, centrocampista dinamico dotato di ottima visione di gioco che gli è valso l’appellativo di “Modriccione” datogli simpaticamente dai tifosi salentini. Non pericoloso in zona gol, ma 8 assist e tanta generosità posso rappresentare una garanzia per il classico centrocampista titolare da avere in rosa. In fine, come anticipato, Andrea Tabanelli e soprattutto Marco Mancosu sono assolutamente i nomi da annotare.

– ATTACCO: CERTEZZA LA MANTIA, SORPRESA PALOMBI

La Mantia Lecce

Soprattutto tre giocatori si sono messi in mostra in questa stagione nel reparto offensivo del Lecce. Il miglior marcatore stagionale dei salentini è stato Andrea La Mantia, con 8 assist e 17 realizzazioni totali comprensive anche del gol decisivo per la promozione nell’ultima giornata. Al suo fianco la “sorpresa” stagionale è stata Simone Palombi, in prestito dalla Lazio, che ha trovato il bonus pesante 8 volte in 29 presenze condite, soprattutto da subentrante. Tanti minuti giocati anche per la seconda punta Filippo Falco che ha trovato 7 volte la via del gol in stagione.

COSA ANNOTARE: realisticamente, il nome che più facilmente dovrebbe garantire minutaggio in Serie A è Andrea La Mantia. Certo, le dinamiche di mercato potranno cambiare i piani, ma il Lecce dovrebbe confermarlo puntando anche sui suoi gol nella prossima stagione. Non rientrerà tra i big assoluti, ma considerarlo come “bomber di scorta” può essere d’obbligo.

Mancosu è dotato di grande tecnica, probabilmente il calciatore di maggior qualità dei salentini. Dovesse restare, ad oggi va annotato nel taccuino come rinforzo di reparto da schierare all’occorrenza, in attesa anche di capire in quale ruolo verrà listato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy