Infortunio Lasagna, ecco come cambia l’attacco dell’Udinese

Infortunio Lasagna, ecco come cambia l’attacco dell’Udinese

L’ex Carpi è stato una delle pedine fondamentali per la squadra bianconera fin qui, ma il suo infortunio costringerà Oddo a doversi inventare soluzioni nuove.

Nel corso della gara contro il Torino l’attaccante Kevin Lasagna (1992) è stato costretto ad abbandonare il campo al 54′ per via di un infortunio muscolare. Gli esami strumentali hanno evidenziato una “lesione a carico del bicipite femorale della coscia sinistra” che dovrebbe tenerlo fuori dai campi da gioco per almeno un mese. Un duro colpo per l’Udinese e per Oddo che aveva trovato in Lasagna un elemento imprescindibile, sempre titolare e autore di 5 reti. Quale sarà l’assetto offensivo della squadra fino al rientro dell’ex Carpi?

CHI GIOCHERÀ IN ATTACCO?

La soluzione più logica per mister Oddo sarebbe quella di promuovere come coppia d’attacco il duo argentino Maxi Lopez – De Paul, d’altronde i due sono che hanno giocato di più insieme a Lasagna e quindi quelli più avanti nelle gerarchie. C’è però un grosso problema in questa coppia, nessuno dei due è un finalizzatore. Entrambi preferiscono provare a mandare in porta i compagni piuttosto che provare la conclusione, ed anche da questo punto di vista non sono propriamente dei cecchini. Maxi Lopez dal suo arrivo ad Udine ha tirato 27 volte, c’entrando la porta solamente 8 volte e segnando su azione solamente una volta. Non è andato meglio De Paul, con 38 conclusioni di cui solo 12 in porta e ancora a secco su azione (4 gol su rigori).

Questi dati potrebbero far protendere Oddo a provare la carta Perica, giocatore fin qui messo leggermente da parte, che rispetto agli altri due ha sicuramente più fiuto per il gol. La coppia Perica-De Paul era stata provata da Oddo proprio al suo esordio sulla panchina bianconera contro il Napoli, contro una delle migliori difese del campionato però poterono poco se non qualche timido tentativo. Forse peggio fece la coppia Maxi Lopez-Perica messa in campo nel recupero di campionato con la Lazio, i due dimostrarono ben poca chimica insieme. Una delle ipotesi paventate, anche se leggermente meno probabile, sarebbe quella di passare dal 3-5-2 ad un 3-4-2-1 con Barak (uno che la porta la vede bene) a supporto della punta, che potrebbe essere Maxi Lopez, insieme a De Paul.

Insomma non c’è assoluta certezza su quale sarà la coppia d’attacco da qui al rientro di Lasagna, anche Oddo fin qui ha ruotato molto il partner dell’ex Carpi dando spazio sia a De Paul che a Maxi Lopez. Per ora le prove tattiche svolte sembrano dare la coppia Perica-De Paul leggermente in vantaggio, almeno per la gara contro la Roma, su Maxi. Questo non dovrebbe essere qualcosa di definitivo, e l’ex Toro potrebbe avere comunque le sue chance nelle prossime gare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy