Cagliari, Birsa è un nuovo giocatore rossoblù: i suoi fantapossessori possono sorridere

Cagliari, Birsa è un nuovo giocatore rossoblù: i suoi fantapossessori possono sorridere

Il trequartista sloveno arriva al Cagliari a titolo definitivo per circa 2 milioni di euro.

di Andrea Riefolo, @Andrea_Rie2

Valter Birsa arriva al Cagliari a titolo definitivo per circa 1 milione di euro più bonus in caso di salvezza, per il trequartista sloveno un contratto triennale da circa 400 mila euro. Maran ha così scelto un suo uomo di fiducia per sostituire l’infortunato Castro, giocatore che tanto manca per l’economia di gioco della squadra sarda.

Birsa nasce calcisticamente in Slovenia, ma è in Francia, prima con il Sochaux, poi con l’Auxerre che si affaccia al calcio professionistico. Dopo un paio di ottime stagioni in Ligue 1, arriva la chiamata del Genoa, dove però viene trattato come oggetto misterioso. L’anno dopo inizia a far vedere buone cose nel Torino, tanto da meritarsi la chiamata nel Milan di Allegri (poi sostituito da Seedorf, ndr). Dopo una buona stagione nei rossoneri, con 2 gol in 15 partite, passa al Chievo Verona, dove in 5 stagioni totalizza 163 partite, con 18 gol e 26 assist. La sua migliore stagione è nel 2016/2017, proprio con Rolando Maran, dove in 35 partite, mise a segno 7 gol e 9 assist.

VALTER BIRSA, IL RUOLO NEL CAGLIARI

Valter Birsa arriva al Cagliari per fare il trequartista. Maran ha spinto per il suo acquisto a causa dell’infortunio di Castro, che sarà out per tutta la stagione. Il miglior Cagliari di quest’anno si era visto proprio con Castro trequartista, dietro Joao Pedro seconda punta e Pavoletti punta centrale. Sarà proprio questo il modulo che il mister rossoblu vorrà riproporre durante il girone di ritorno, con Birsa al posto di Castro, che, anche se con caratteristiche diverse rispetto all’argentino, sarà pronto ad inventare per i due attaccanti.

VALTER BIRSA, LA SCHEDA AL FANTACALCIO

Ottima notizia per i suoi fantapossessori, alquanto delusi dalle sue prestazioni nel Chievo Verona, figlie anche della stagione nera dei clivensi, con la quale ha totalizzato 17 presenze (molte da subentrante), con all’attivo 2 gol e 2 assist, ma una MV del 5,7. Il trasferimento al Cagliari potrebbe dare nuovi stimoli al giocatore sloveno, pronto ad aiutare la squadra sarda ad uscire definitivamente dalla zona calda della classifica.

Birsa, con il passaggio al Cagliari, può essere considerato un 3° slot del vostro centrocampo. Nella squadra sarda, probabilmente, batterà tutti i calci da fermo, dividendosi qualche corner con Srna; i calci di rigore, invece, dovrebbe continuare a batterli Joao Pedro. Potrebbe quindi fare 2/3 gol e 3/4 assist, magari proprio per la testa di Pavoletti, che sarà tra i più felici di avere in squadra un piede sinistro vellutato come quello di Birsa.

Se lo avete in rosa, quindi, potete essere contenti, se non lo avete o è svincolato, potete farci un pensierino, potrebbe essere uno dei principali craque di questo mercato invernale, sempre più povero di colpi di scena. L’unica controindicazione di un suo possibile acquisto è la presenza nelle vostre rose di Joao Pedro, perchè, in quel caso, la coppia sarebbe ingestibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy