Consigli Betting, scommesse sulle gare di Champions League del 18/10

Consigli Betting, scommesse sulle gare di Champions League del 18/10

Analisi di alcune partite della 3a giornata di Champions League del 18/10/2016.

In questo articolo proponiamo i pronostici della Champions League relativi alle gare del 18/09/2016. Il Gruppo Esperti Betting vi propone una breve analisi di alcune partite della massima competizione europea e i consigli sulle scommesse da effettuare.

CHAMPIONS LEAGUE – Gare del 18/10/2016

CLUB BRUGGE – PORTO

Nel Gruppo G si gioca una gara che deciderà il destino di queste due squadre. Il Club Brugge, fanalino di coda dopo lo 0-3 interno contro il Leicester e lo 0-4 rimediato a Copenaghen, può solo vincere. L’ultima di campionato l’ha vista nuovamente sconfitta per 0-1 sul campo dello Charleroi e si presenterà a questa gara con diversi giocatori indisponibili. Di contro anche per il Porto, dopo il solo punto rimediato in casa contro il Copenaghen (1-1), vista anche la sconfitta in Inghilterra per 0-1 se vuole coltivare la speranza di passare il turno deve necessariamente vincere da subito. In campionato è secondo a 3 punti dal Benfica. L’esperienza internazionale non gli manca ed il club belga ci è apparsa fino ad oggi poca cosa, per cui consigliamo il 2 a @1.80 su GazzaBet.

LEICESTER – COPENAGHEN

Il Leicester, verificato che in Premier la favola è finita, può almeno in questa stagione coltivarne una europea. Dopo 2 vittorie e 0 gol subiti si trova a comandare il Gruppo G ed adesso, se dovesse vincere nuovamente, metterebbe una seria ipoteca al passaggio del turno. Non lasciatevi ingannare dal campionato: nel suo stadio, in questa stagione, nelle partite ufficiali e nell’arco dei 90 minuti, in 6 gare ha subito solo 2 reti, dallo Swansea in Premier e dal Chelsea in Coppa di Lega. Sarà dura per il Copenaghen uscire indenni dall’Inghilterra ma attenzione a non sottovalutare questa squadra. Il Porto lo fece ed in Portogallo finì 1-1. Per questi motivi proponiamo l’1X + Over 1.5 a @1.58 su EuroBet.

DINAMO ZAGABRIA – SIVIGLIA

Nel Gruppo H, quello della Juventus, il Siviglia va a caccia dei 3 punti per tentare di staccare la squadra italiana dal primo posto. Nonostante tutti gli attaccanti e trequartisti che si trova nel suo organico la squadra andalusa, fino ad oggi, ha realizzato una sola rete (decisiva in casa contro il Lione) contando molto sulla sua solidità difensiva, che in 2 gare non ha permesso a nessuno di segnare una rete. La Dinamo Zagabria, sia nella gara a Lione (0-3) che in quella interna contro la Juventus (0-4) non è sembrata una squadra solida, ed i timori sono legati più che altro al cambio di allenatore. La differenza tecnica e l’esperienza va decisamente verso la squadra spagnola dunque non ci vogliamo esentare dal 2 a @1.50 su GazzaBet.

LIONE – JUVENTUS

Completiamo la disamina del Girone H con la gara della Juventus. L’infortunio dell’ultima ora di Mandzukic è soprattutto fastidioso per la rotazione delle punte in questo periodo di partite ravvicinate e per un’alternativa di gioco diversa in caso di stallo della gara. Con Pjanic che ritorna in quello davanti ai suoi ex tifosi, Dybala che è tornato a segnare ed Higuain non deve temere nessuno. Il Lione è una squadra molto altalenante. Viene dallo 0-2 subito a Nizza e da una polemica in corso all’interno della società che di certo non contribuisce a stare sereni, ma in casa sa farsi rispettare. Si incontrarono nei Quarti dell’Europa League 2013/14 e la Juventus vinse sia la gara in Francia che quella a Torino. Le quote ci sembrano sbilanciate verso la squadra italiana che, a questo punto, si trova alla gara della verità, che farà capire la sua maturazione europea. Vogliamo essere prudenti e quindi presentiamo l’X2 + Under 3.5 a @1.54 su EuroBet.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy