Napoli, Ancelotti: “Non ho deciso tra Milik e Mertens. Insigne? Domani riposa, ma…”

Napoli, Ancelotti: “Non ho deciso tra Milik e Mertens. Insigne? Domani riposa, ma…”

Carlo Ancelotti presenta il match contro la Fiorentina. Spazio ad Insigne e alla staffetta Milik-Mertens.

di Massimo Angelucci
Napoli Ancelotti 2018

Domani riprende il campionato e Carlo Ancelotti, l’allenatore del Napoli, non vede l’ora di scendere in campo e vendicare la brutta sconfitta di Genova contro la Sampdoria per 3-0. L’allenatore di Reggiolo deve fare i conti con il grave infortunio al crociato di Chiriches e una difesa un po’ ballerina in questo inizio di stagione, ma non sembra eccessivamente preoccupato per questi goal subìti, e per il match di domani ha dato qualche indizio utile sulla formazione.

LE DICHIARAZIONI DI ANCELOTTI

Tra infortuni e difesa ballerina: “Purtroppo dalle Nazionali abbiamo avuto il grave infortunio di Chirichies, che ci mancherà per un po’, ma cercheremo di trovare una soluzione a questa assenza. Gli altri sono tutti disponibili. Gli approcci alle gare? Abbiamo subìto tanti goal, ma non è colpa del reparto difensivo, quello va più che bene. In questo momento facciamo degli errori, anche piccoli, che ci costano cari. Dobbiamo trovare il modo che non ci tirino in porta, anche se siamo tra le squadre che hanno subìto meno tiri in porta”.

Sull’attacco: “All’orizzonte c’è il primo tour de force della stagione, con gli impegni in Champions League. È possibile una staffetta tra Mertens e Milik? Non ho fatto una scelta, sono arrivati tutti e due ieri ed erano molto stanchi. Oggi prenderò una decisione. Insigne? Si è allenato bene e sta molto bene. Il fatto di non aver giocato la seconda partita l’ha reso più fresco per la prossima partita… o le prossime. Di sicuro domani riposa… fino alle 18“.

Sul turnover contro la Sampdoria: “Critiche sulla rotazione dei giocatori? Fanno parte del gioco. Io cerco di migliorare il Napoli e l’unico modo che conosco è valorizzando la rosa, che è di qualità superiore. Ci sarà una rotazione naturale, senza forzature”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy