I voti più discussi degli anticipi della 20a giornata – da Radovanovic, il migliore del Chievo a Thereau, il peggiore della Fiorentina

I voti più discussi degli anticipi della 20a giornata – da Radovanovic, il migliore del Chievo a Thereau, il peggiore della Fiorentina

I voti più discussi di Chievo – Udinese e Fiorentina – Inter tra le pagelle di Gazzetta dello Sport, Fantagazzetta e Fantamagazine

di Marco Grano

Il nuovo anno si apre con due pareggi: nel pomeriggio tra Chievo Verona ed Udinese, nel match serale tra Fiorentina ed Inter. Entrambe le partite sono terminate 1-1, un risultato che spesso è terreno fertile di voti controversi, analizziamo quelli assegnati da  Gazzetta dello SportFantagazzetta Fantamagazine.

CHIEVO-UDINESE

La prima partita dell’anno finisce in parità, ma tra i voti discussi il Chievo batte l’Udinese per 2 a 1. Il migliore in campo è stato senza dubbio Radovanovic, eppure il centrocampista clivense non mette daccordo nessuna delle tre redazioni, passando dal 7,5 della Gazzetta dello Sport al 6,5 di Fantamagazine. Sorte simile per un altro gialloblù, Pucciarelli, che passa dal 6 di Fantagazzetta al 5 del Magazine.

Per i bianconeri troviamo il difensore Nuytinck, anche lui senza nessuna uniformità di giudizio tra le redazioni. Per la Gazzetta dello Sport non merita la sufficienza, non è dello stesso avviso Fantagazzetta che lo giudica da 6, nè tanto meno Fantamagazine con 6,5.

RADOVANOVIC

Gazzetta dello Sport: 7,5

“Omaggio ineludibile alla splendida realizzazione da fuori area, un tiro preceduto da intelligente stop a seguire col quale si procura lo spazio. Nella ripresa perde vigore.

Fantagazzetta: 7

Fantamagazine: 6,5

“Spesso a causa della sua posizione in campo a protezione della difesa, non esprime al meglio le sue qualità, ma il gol di oggi che sblocca il match è di rara bellezza, per lo più con il piede meno utilizzato. In fase difensiva recupera moltissimi palloni, meritando a pieno questo voto..”


PUCCIARELLI

Gazzetta dello Sport: 5,5

Meno incisivo del compagno, lo assistono poco.

Fantagazzetta: 6

Fantamagazine: 5

Anche lui come il collega di reparto non crea nulla di particolarmente importante, se non il solito aiuto in fase di pressing. Molto poco per una punta che dovrebbe invece giocare molto più vicino alla porta.


NUYTINCK

Gazzetta dello Sport: 5,5

Primo tempo di difficoltà, si arrangia di fisico.

Fantagazzetta: 6

Fantamagazine: 6,5

“Altra prova di grande livello in termini di attenzione e dedizione; ogni cross di Gobbi o Cacciatore è puntualmente respinti di testa, in anticipo è sempre bravo a togliere tempo a spazio a Pucciarelli.


FIORENTINA-INTER

Tanta Inter, nei voti discussi dell’anticipo serale, con tre nomi su tutti: Santon, Ranocchia e Joao Mario. Per la Fiorentina troviamo invece il solo Thereau, auture di un brutto errore a tu per tu con Handanovic che gli costa il 4,5 per la Gazzetta. Meno “punitive” le altre due redazioni che concedono rispettivamente mezzo punto e 1 punto in più.

Per i nerazzurri troviamo la sufficienza per Santon, ed il 6,5 per Ranocchia della Gazzetta dello Sport, abbassati entrambi di 0,5 punti nelle pagelle del Magazine, e di 1 punto in quelle di Fantagazzetta.
Chiudiamo con il ritorno dal primo minuto di Joao Mario. Il portoghese viene giudicato da 4 dalla Gazzetta e da 5 da Fantagazzetta. Il magazine si piazza a metà strada tra le due redazioni con 4,5.

THEREAU

Gazzetta dello Sport: 4,5

Al 14′ potrebbe stoppare, ordinare da bere, fare una telefonata, prendere la mira e calciare: perchè tirare di prima? Tanti errori tecnici (come quando conclude altissimo da ottima posizione) e nelle scelte. E poi sarebbe stato carino se almeno avesse inseguito Cancelo qualche volta

Fantagazzetta: 5

Fantamagazine: 5,5

Parte benissimo con importanti spunti ed un velo geniale a liberare Chiesa. Improvvisamente, poi, si spegne e non allunga più la difesa dell’Inter fino a sparire dai radar. Costringe Pioli ad inserire Eysseric per restituire vivacità alla manovra gigliata. Intermittente.


SANTON

Gazzetta dello Sport: 6

“Prima terzino sinistro, poi destro, infine centrale senza demeritare mai nonostante qualche errore. Sul gol è più bravo Simeone che colpevole lui.”

Fantagazzetta: 5

Fantamagazine: 5,5

“Chiesa è un avversario ostico e lui è costretto a subire le sue accelerazioni. Quelle poche volte che attacca, lascia delle praterie, molto meglio nel finale quando viene chiamato a sostituire Ranocchia al centro della difesa.”


RANOCCHIA

Gazzetta dello Sport: 6,5

“Una scivolata spalanca la porta a Therau, ma è solo sfortuna. Il resto è un inno alla sicurezza. Cosa sarebbe successo se non si fosse infortunato?.”

Fantagazzetta: 5,5

Fantamagazine: 6

“Sufficiente perché anche in precarie condizioni riesce a reggere. Si arrende nel finale dovendo abbandonare il campo.”


JOAO MARIO

Gazzetta dello Sport: 4

“Serata di primati mondiali: batte il record di passaggi indietro o orizzontali e quello di improperi ricevuti per una palla persa e non rincorsa. Il 10 che porta sulla maglia segnala l’inferiorità numerica virtuale a cui condanna i compagni. Non si tratta di giocare bene o male, solo di giocare”

Fantagazzetta: 5

Fantamagazine: 4,5

“Nettamente il peggiore in campo per la quantità industriale di palle perse banalmente, che fortunatamente non hanno inciso per la propria squadra.”


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy