Pagelle Verona – Milan 3-0: Caracciolo, Kean e Bessa mandano in visibilio il Bentegodi, disastro Milan – Voti Fantacalcio

Pagelle Verona – Milan 3-0: Caracciolo, Kean e Bessa mandano in visibilio il Bentegodi, disastro Milan – Voti Fantacalcio

La squadra di Pecchia trova i gol vittoria con Caracciolo, Kean e Bessa mentre i rossoneri sembrano spenti e con poche idee. Espulso Suso nel finale.

di Voti Fantamagazine

È ancora “Fatal Verona” per il Milan, che al Bentegodi cede all’Hellas venendo sconfitto 3-0. Decisive le reti di Caracciolo nel primo tempio e quelle di Kean e Bessa nella ripresa. Gli scaligeri perdono Valoti e Cerci per infortunio ma si consolano con questi tre punti preziosissimi. Nel finale piove sul bagnato in casa Milan: espulso Suso, con l’ausilio del VAR. Lo spagnolo salterà, insieme a Romagnoli, l’Atalanta.

PAGELLE VERONA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Verona

Nicolas 7 – Un muro, non si passa. Decisivo in diverse circostanze, efficace nel neutralizzare i tentativi rossoneri.

Ferrari 6.5 – Nel primo tempo annulla Borini, nel secondo, quando agisce da centrale, limita le scorribande di Silva e Cutrone.

Heurtaux 6.5 – Attento e ordinato, non concede nulla agli attaccanti rossoneri.

Caracciolo 7 – Prova difensiva impeccabile, in più porta l’Hellas in vantaggio con un perentorio stacco di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Caceres 6 – Soffre Suso, spesso gli porge il fianco venendo irrimediabilmente saltato dallo spagnolo. Prova nel complesso sufficiente.

Romulo 7 – La sua duttilità tattica lo rende indispensabile per gli equilibri della squadra. Decisivo con due assist. Incontenibile.

Zuculini B. 6.5 – Tanta quantità in mezzo al campo. A volte è troppo irruento, ma va bene così.

Buchel 6.5 – Tanto lavoro sporco, si nota poco ma risulta davvero efficace.

Verde 6 – La squadra è impostata per giocare in ripartenza, sulla sinistra è un po’ isolato. Prestazione più di quantità che di qualità, nel complesso sufficiente.

Valoti s.v. – Uscito per infortunio dopo venti minuti. Si è visto poco, ingiudicabile.

Cerci 6 – Costretto a uscire dopo una ventina di minuti per infortunio. Stava giocando una buona partita, per come è andata a finire forse qualche rimpianto c’è.

Bessa 7 – Entra bene in partita, correndo tanto per la squadra: fornisce l’assist per il 2-0 di Kean e chiude il match con la terza rete gialloblu. Finalmente protagonista dopo una serie di partite incolore.

Kean 7 – Si fa trovare pronto quando chiamato in causa: suo il gol del 2-0 che ha dato una sterzata notevole alla gara.

Zuculini F. s.v.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Milan

Donnarumma 5,5 – Sul gol poteva fare meglio: Caracciolo colpisce dentro l’area piccola – territorio del portiere – totalmente indisturbato e lui resta piantto sulla linea di porta. Sulle altri due reti non compie errori.

Calabria 5 – Nel primo tempo parte benino, poi si va via via spegnendo. Nella ripresa viene asfaltato dagli avversari, perdendosi lo scatto di Bessa nell’occasione del 2-0.

Bonucci 5 – Dopo un buon primo tempo affonda con tutta la difesa nella ripresa. Sfiora il gol di testa, ma la mira è sbagliata. Si fa anticipare da Bessa sul 3-0 che chiude definitivamente la partita.

Romagnoli 4,5 – Rischia l’espulsione e poi è colpevolmente fuori posizione sul 2-0 di Kean, Delude ancora.

Rodriguez 5,5 – Lo svizzero è timido, soffre sulla sua corsia e non riesce mai ad aiutare Bonaventura in fase offensiva. Sostituito nell’intervallo da Gattuso.

Kessiè 5,5 – Nella prima frazione è il migliore del centrocampo rossonero andando vicino anche al gol. La sua spinta si affievolisce nella ripresa, ma ha il merito di provarci con determinazione.

Montolivo 5 – Passo indietro del regista rossonero, autore di una prestazione incolore. Sostituito a metà ripresa da Locatelli, avulso dalla manovra milanista che non riesce a dirigere.

Bonaventura 5 – Poche luci e molte ombre, Bonaventura non riesce ad accendere la luce quest’oggi, scomparendo completamente nella ripresa.

Suso 5 – Nel primo tempo si divora il gol a tu per tu con Nicolas. È l’unico che accende la manovra offensiva facendo venire il mal di testa a Caceres sulla destra. Anche nella ripresa crea numerosi pericoli, ma il voto è pesantemente condizionato dall’ingenuità finale in cui viene espulso tramite il VAR. Oltre il danno la beffa, con Gattuso dovrà fare a meno del suo uomo migliore almeno per la prossima partita.

Kalinic 4,5 – Nella prima frazione bel duetto con Suso: il suo tiro esce di poco, poi lotta, sgomita ma non graffia. Nella ripresa, dopo pochi secondi, si fa murare una conclusione in angolo. Sostituito con Silva, prova deludente.

Borini 4 – Gattuso lo sposta terzino sinistro e cambia la partita per l’Hellas Verona. Dalla sua parte partono le azioni dei due gol del Verona. Rischia l’espulsione nel primo tempo, Orsato lo grazia con l’ammonizione, ma nel primo gol si fa comunque anticipare da Caracciolo.

Cutrone 5,5 – Nella ripresa il Milan affonda, purtroppo la sua verve e il suo apporto non producono effetti. Rimandato.

Andrè Silva 5 – Entra al posto di Kalinic (fischiato) ma non fa nulla per farsi applaudire, dando ragione a Gattuso per le sue panchine. Continua ad essere un oggetto misterioso.

Locatelli 5,5 – Entra a partita compromessa al posto di Montolivo, non può nulla per invertire il trend della gara, anzi arriva il 3-0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy