Pagelle Udinese – Spal 3-2: super De Paul e super Okaka, ma la Spal sfiora la rimonta! – Voti Fantacalcio

Pagelle Udinese – Spal 3-2: super De Paul e super Okaka, ma la Spal sfiora la rimonta! – Voti Fantacalcio

Basta un primo tempo perfetto all’Udinese per portare a casa il risultato. La Spal di Semplici è costretta ad arrendersi.

di Voti Fantamagazine

Udinese batte Spal 3 a 2. Partita vera al Friuli in cui l’udinese, chiudendo 3 a 0 il primo tempo con gol di Samir e doppietta di Okaka tutti su calci da fermo, crede di aver ipotecato la vittoria. Non è così però, perché la Spal in un quarto d’ora accorcia con Petagna e Valoti. Finale tiratissimo con la Spal che si butta in avanti alla ricerca del pareggio.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Udinese

Musso 6 – Non riesce ad arrivare sui due gol, poco impegnato ma nel finale da sicurezza con alcune buone uscite.

De Maio 6,5 – Come nelle recenti prestazioni gioca una partita ordinata. Una sicurezza a destra.

Troost-Ekong 6 – Normale amministrazione nel primo tempo in mezzo all’area, nel secondo il lavoro si fa più difficile e commette qualche ingenuità.

Samir 7 – Ha il grande merito di replicare la segnatura di Frosinone, sempre su punizione, sempre di testa. Rientro dall’infortunio importante per la retroguardia e la salvezza Friulana.

Stryger Larsen 7 – solito tappa buchi, con l’infortunio di Sandro passa a mezzala dando un maggior contributo dinamico al centrocampo.

Mandragora 6,5 – Inizia da mezzala, ma subito prende il posto di Sandro davanti alla difesa. Lottatore, difende palla e prende falli preziosi nel concitato finale.

Sandro SV

De Paul 7.5 – In mezzo al campo si distingue per quanto lotta, dai calci da fermo disegna splendide traiettorie per i compagni di squadra.

Zeegelar 6,5 – Buon agonismo e fa anche alcune buone incursioni, nonostante le temibili incursioni di Lazzari.

Lasagna 5 – Mette la sua corsa al servizio della squadra ma non risulta pericoloso in avanti.

Okaka 8 – parte piano poi inizia a carburare con le sue incursioni incornando in porta due gol fotocopia da angolo. A pochi minuti dalla fine si prende l’ovazione dello stadio.

D’Alessandro 6,5 – Contiene con esperienza le iniziali incursioni di Fares poi comincia a dare il suo buon apporto anche in avanti.

Pussetto 5,5 – Entra per Lasagna, la sostanza non cambia granché ma almeno è più aggressivo.

Teodorczyk SV

A cura di Marco Toffoletti

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Spal

Gomis 5.5 – Non ha gravi colpe sui tre gol, ma nelle uscite è un incubo.

Cionek 4.5 – Partita da dimenticare. Lascia troppo spazio a Samir in occasione del primo gol ed è sempre in ritardo, sia nel primo che nel secondo tempo.

Vicari 4.5 – Sarà l’aria vacanziera che tira nello spogliatoio una volta raggiunta la salvezza, ma non è praticamente sceso in campo. Due gol di Okaka, due sue mancanze. Lascia il campo per Jankovic.

Bonifazi 5 – Non siamo abituati a vederlo giocare così. Okaka gioca una gran partita, ma lui sembra il fantasma di se stesso. Nel secondo tempo torna a difendere con ordine, ma resta la sua peggior partita in questa stagione.

Lazzari 6.5 – Il solito stoico lottatore. Corre e in più di un’occasione mette in difficoltà Zeegelaar e De Paul, ma la squadra nel primo tempo non lo assiste. Nel secondo i compagni si svegliano ed i suoi affondi diventano devastanti.

Valoti 7 – L’intervallo porta consiglio e dopo un primo tempo disastroso, nel secondo tempo scende in campo con un piglio diverso e trova anche il gol su assist di Kurtic. Lascia il campo per Paloschi.

Murgia 5.5 – A centrocampo è il migliore nel primo tempo, ma quando la Spal comincia a giocare finisce per spegnersi commettendo qualche errore di troppo in fase d’impostazione.

Kurtic 6.5 – Dopo un primo tempo in continuità con le ultime prestazioni, la strigliata di Semplici nell’intervallo sortisce il suo effetto. Nel secondo tempo sembra rinato e tra i tanti pericoli che crea, trova anche l’assist per il secondo gol.

Fares 5.5 – Prova a spingere nella prima mezz’ora, ma D’Alessandro e Stryger Larsen lo mettono in seria difficoltà dietro e finisce per innervosirsi.

Floccari 6 – La sorpresa di questa seconda parte di stagione cerca di trasformare in pericoli tutto quello che passa dalle sue parti nel primo tempo, ma è ben poca roba. Nel secondo lascia il campo per Antenucci.

Petagna 7 – E sono 16 gol in Serie A in questa stagione. Dopo esserci andato vicino nel primo tempo, all’inizio del secondo suona la carica trovando un gran gol. E’ lui l’uomo in più questa stagione.

Antenucci 5.5 – Entra per dare maggiore freschezza all’attacco sostituendo lo stanchissimo Floccari, ma non riesce ad incidere, sciupando diverse occasioni.

Jankovic 5.5 – Troppo irruento, rischia in più di un’occasione il secondo giallo che avrebbe potuto mettere in difficoltà i suoi, ma la fame e la voglia di dimostrare non gli mancano.

Paloschi SV

A cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy