Pagelle Torino – Inter 1-0: un colpo di testa di Izzo regala la vittoria al Torino – Voti Fantacalcio

Con un colpo di testa di Izzo, deviato da D’Ambrosio, il Torino porta i tre punti a casa.

di Voti Fantamagazine

Finisce 1-0 per i granata il match delle 18 tra Torino ed Inter. Partita piuttosto equilibrata, nel quale i portieri non devono compiere grandi parate. È Izzo, con un bel colpo di testa (deviato da D’Ambrosio), a decidere la sfida. Assist di Ansaldi.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Sirigu 6 – Mai seriamente impegnato, se non per un tiro di Icardi nel primo tempo che para senza problemi.

Izzo 7 – Partita perfetta: non solo ferma a ripetizione prima Lautaro Martinez poi Icardi, ma è decisivo in area avversaria segnando il gol vittoria con un colpo di testa deviato da D’Ambrosio.

N’Koulou 6,5 – Governa la difesa con attenzione, lasciando le briciole agli attaccanti nerazzurri.

Djidji 6,5 – Come per i compagni di reparto, una partita diligente, nel quale non commette nessun errore. Una delle sorprese più piacevoli per Mazzarri.

Lukic 5,5 – Galleggia a centrocampo, senza avere mai le idee troppo chiare. A tratti rallenta la manovra, sbagliando anche qualche passaggio potenzialmente pericoloso.

Rincon 6,5 – Davanti alla difesa recupera un’infinità di palloni, facendo sentire il fisico quando serve. Fondamentale per gli equilibri del Torino.

Ansaldi 6,5 – Altra partita a tutto tondo, nonostante giochi mezzala, un ruolo non suo. Soprattutto nel primo tempo, i compagni lo cercano in continuazione e lui dimostra di avere un’ottima tecnica. Cala nel secondo tempo. Suo l’assist per il gol di Izzo.

De Silvestri 6 – Pensa più a difendere che ad attaccare, non facendosi mai superare da Dalbert. Pericoloso ad inizio primo tempo con un colpo di testa parato da Handanovic.

Ola Aina 5,5 – Sulla sua atleticità nulla da dire, corre per tutta la partita; ma è troppo confusionario, sbaglia sempre l’ultimo passaggio.

Belotti 6 – Corre per due mettendo spesso in difficoltà i centrali interisti. Non ha grandi occasioni, ma gioca una partita sufficiente tenendo alto il baricentro granata.

Zaza 5,5 – L’impegno non manca, ma a conti fatti finisce la partita senza aver mai tirato seriamente in porta. Ha perso lo smalto di qualche anno fa.

Baselli sv

Berenguer sv

Iago Falque sv

A cura di Andrea Riefolo

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6 – Mai seriamente impegnato, non può nulla sul colpo di testa di Izzo sporcato da D’Ambrosio.

De Vrij 6 – Ordinato ed efficace come al solito. Combatte con il fisico contro gli attaccanti granata.

Skriniar 6,5 – Altra grande prestazione del centrale nerazzurro che non lascia spazio agli avversari e si concede anche qualche uscita offensiva.

Miranda 6 – Buona gara del brasiliano, sempre attento sugli attacchi avversari. Sacrificato per cambiare modulo e cercare il pareggio.

D’Ambrosio 5,5 – Macchia una buona gara facendosi superare in quota da Izzo in occasione del 1-0 granata.

Joao Mario 5 – Grande passo indietro rispetto alle ultime uscite, non riesce mai a dare qualità al possesso nerazzurro.

Brozovic 5,5 – Meno preciso e più nervoso del solito, costantemente pressato fatica a creare gioco.

Vecino 5 – Anche lui, così come Joao Mario, non riesce mai ad incidere nel match.

Dalbert 5 – Tanti, troppi errori. Effettua due buone diagonali difensive, ma le potenziali occasioni sprecate sono davvero troppe.

Icardi 5 – Perde quasi tutti i duelli con i centrali avversari. Poco cercato dai compagni, ma fa anche poco per farsi trovare.

Lautaro Martinez 5 – Ha la prima occasione del match ma la spreca malamente, prova a lottare ma sparisce col passare dei minuti.

Nainggolan 5,5 – Buttato nella mischia a caccia del pari, non riesce a dare la svolta decisiva al centrocampo nerazzurro.

Politano 5 – Fa tutto in 15 minuti, crea l’occasione più pericolosa dell’Inter e poi si fa espellere per proteste nel finale di gara.

Candreva sv

A cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy