Pagelle Roma – Sampdoria 4-1: El Shaarawy protagonista della goleada – Voti Fantacalcio

Pagelle Roma – Sampdoria 4-1: El Shaarawy protagonista della goleada – Voti Fantacalcio

Vittoria netta e quasi mai in discussione per i giallorossi, che schiantano la Sampdoria di Giampaolo.

di Voti Fantamagazine

La Roma supera 4-1 la Sampdoria e riprende la sua marcia in campionato confermando invece il momento nero dei doriani. Protagonista El Shaarawy, autore di una doppietta, per la Samp il gol senza quota dell’ex Defrel.

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Olsen 6 – Fino all’85’ praticamente spettatore non pagante. Poi grande parata su Vieira, ma nulla può davanti alla prodezza di Defrel che gli nega la gioia del clean sheet.

Florenzi 6 – Macchia la sua discreta prestazione con un intervento da giallo evitabile nel primo tempo. Per il resto ordinaria amministrazione.

Manolas 6.5 – Altra prestazione maiuscola del colosso greco, a spaventarlo più che i doriani è Irrati quando gli fischia contro un rigore che non c’è, giustamente tolto dal Var.

Jesus 6.5 – 2002 giorni dopo torna al gol in Serie A, il secondo della sua lunga carriera. Un bello scherzetto a Cristante il cui colpo di testa che sembrava comunque destinato in rete passa da +3 a +1.

Kolarov 6 – Nel primo tempo protagonista di un goffo autopalo molto pericoloso. Ma si guadagna la sufficienza con il cioccolatino che Schick deve solo scartare per il 2-0.

Nzonzi 6.5 – L’uomo giusto al posto giusto, magari non appariscente ma sicuramente essenziale.

Cristante 6 – Probabilmente scopre che il gol non è suo quando lo speaker dell’Olimpico urla il nome di Juan Jesus e non il suo. Urlo strozzato in gola per un giocatore comunque in crescita.

El Shaarawy 7.5 – Mette la sua qualità e finalmente anche grinta nella partita, sia pur a fasi alterne. Il gol del 3-0 è una rara gemma, in quella porta lo aveva fatto quasi identico Mertens alla Lazio. Nel recupero arriva la doppietta. È lui è il capocannoniere della Roma.

Pellegrini 6.5 – Il bonus non c’è perché Juan Jesus oltre al +3 Di Cristante toglie il suo +1, ma è un’altra grande prova del giovane talento romano ormai in assoluta fiducia.

Kluivert 7 – Dopo la bella prova in Champions il giovane talento olandese si conferma anche in campionato con una bella prestazione. Il palo gli nega la gioia dell’euro gol nel primo tempo.

Schick 6 – Non aveva giocato bene, evidentemente ancora in assenza di fiducia in sé stesso. Bravo però a farsi trovare pronto sulla palla di Kolarov, chissà che non possa ripartire da qua.

Dzeko 6 – Protagonista nell’azione del quarto gol giallorosso.

Zaniolo s.v.

Ünder s.v.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Audero 5.5 – Prende quattro gol senza avere colpe particolarmente gravi, ma anche senza riuscire mai a rimediare alle falle della sua difesa.

Bereszynski 4.5 – Tanta sofferenza sulla sua fascia. Gli avversari premono e lui affonda senza riuscire mai ad arginarli efficacemente.

Andersen 5.5 – Solita partita ordinata per il difensore danese. Ma nel secondo tempo crolla insieme al resto della retroguardia.

Colley 6 – Il gambiano si rivede in campo dopo una lunga assenza. Salva un gol fatto su Schick e, in generale, è l’ultimo ad arrendersi, pur non riuscendo a bloccare le sfuriate giallorosse.

Murru 5.5 – Dalle sue parti gravita un frizzante Kluivert. Il terzino sardo non sempre riesce a fermarlo pur mettendoci grinta e mestiere.

Praet 5 – Vista l’assenza di Quagliarella, Giampaolo lo responsabilizza con la fascia da capitano. Il belga però non incide mai sul match e l’allenatore nell’intervallo lo lascia negli spogliatoi per dare spazio a Jankto.

Vieira 6 – Debutto assoluto dal primo minuto in campionato per il giovane inglese proveniente dal Leeds. Probabilmente non era la partita ideale per vederlo all’opera, ma dimostra comunque buona personalità. Va vicino al gol con un colpo di testa ravvicinato su corner.

Linetty 5.5 – Parte forte con un sinistro velenoso da fuori area che Olsen smanaccia in corner. Dopo poco si becca un giallo evitabile che frena i suoi bollenti spiriti e condiziona il resto della sua prestazione fino al cambio nella ripresa.

Ramirez 5.5 – Giampaolo lo rilancia nel ruolo di trequartista. Gaston, come da copione, si accende ad intermittenza. Qualche buono spunto, ma troppo poco per lasciare il segno.

Defrel 5.5 – A tratti impalpabile. Senza il supporto di Quagliarella si rivede la versione opaca del francese, quella che a Roma conoscono bene. Si segnala solo per l’inutile gol nei minuti finali di gara, seppur di ottima fattura.

Caprari 4.5 – Troppo timido e leggerino. Sovrastato costantemente dai marcantoni della difesa giallorossa. Non punge mai.

Jankto 5 – L’oggetto misterioso di questa prima parte di stagione trova finalmente un po’ di spazio nella giornata degli esperimenti giampaoliani giocando tutto il secondo tempo. Nessun particolare segnale di risveglio.

Sala 5.5 – Sostituisce Linetty nel ruolo di mezzala. Si applica ma non sempre risulta efficace.

Kownacki 6 – Dieci minuti più recupero per lo spento Caprari. Stavolta entra bene in partita, pur non trovando la rete che lo aiuterebbe a sbloccarsi mentalmente.

Pagelle a cura di Paolo Muzio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy