Pagelle Parma – Sassuolo 2-1: Gervinho e Bruno Alves castigano i neroverdi – Voti Fantacalcio

Pagelle Parma – Sassuolo 2-1: Gervinho e Bruno Alves castigano i neroverdi – Voti Fantacalcio

Succede tutto nei primi 45′ di gioco: Gervinho prima ed Alves dopo portano i crociati sul 2-0. Inutile la rete della bandiera firmata da Babacar su calcio di rigore

di Voti Fantamagazine

Nel lunch match della 13a giornata il Parma di D’Aversa si aggiudica 2-1 il derby con il Sassuolo grazie alle reti di Gervinho e Bruno Alves. Di Babacar la rete dei neroverdi. Il Parma scavalca la Roma e sale al settimo posto in classifica.

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Parma

Sepe 6 – Mai realmente impegnato, spiazzato sul rigore, nel finale prima rischia di regalare il pareggio con un’uscita maldestra e poi nel recupero chiude la porta a Matri.

Iacoponi 6,5 – Puntuale e preciso in copertura, annulla Boateng e prova ad innescare Inglese con i suoi cross.

Bruno Alves 6,5 – Dopo tante ottime prestazioni trova il suo primo centro stagionale con il tap-in del 2-0. Ingenuo in occasione del rigore causato su Babacar. Si rifà nel finale negando il pari.

Bastoni 6 – Schierato nuovamente titolare si conferma con una buona prestazione. Graziato dal VAR per un tocco di mano involontario.

Gazzola s.v.

Gagliolo 6 – Confermato a sinistra offre un’altra prestazione di carattere vincendo il duello con Berardi.

Grassi 5,5 – Non è ancora al 100% e si vede. Raramente si inserisce in fase offensiva, va un po’ meglio in fase di interdizione.

Scozzarella 6 – Preferito a Stulac gioca una partita ordinata in cabina di regia.

Stulac s.v.

Barillà 6,5 – Altra prestazione determinante in mezzo al campo, da una sua spizzata di testa nasce il vantaggio di Gervinho.

Siligardi 6,5 – D’Aversa sceglie il suo mancino per il tridente e lui risponde presente con tanta qualità. Esce stremato a metà ripresa.

Biabiany 6 – Entra per sfruttare gli spazi lasciati dal Sassuolo alla caccia del pari, si fa notare più per le chiusure difensive su Berardi.

Inglese 6 – Partita di grande sacrificio tattico con tanto lavoro sporco spalle alle porta per gli inserimenti degli esterni e dei centrocampisti.

Gervinho 7 – Alla prima occasione colpisce ribadendo in rete una conclusione respinta da Consigli. Con le sue accelerazioni tiene in apprensione la difesa neroverde per 90 minuti.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sassuolo

Consigli 6 – Non pulito ma efficace su entrambi i goal del Napoli, dove viene tradito dai propri centrali difensivi. Per il resto partita ordinaria.

Marlon 5,5 – Sulla fascia di Gervinho per provare a contenerlo, non è lui ad andare maggiormente in difficoltà contro l’ivoriano; tuttavia nella nuova posizione da terzino offre pochi spunti in fase di possesso, anche se non è nelle sue caratteristiche.

Magnani 5 – Goffo in occasione del goal del raddoppio crociato, ogni volta che Gervinho passa dalle sue parti sono dolori e lo limita solo con le cattive, rischiando spesso il fallo.

Ferrari 5,5 – Dorme in occasione del goal del vantaggio del Parma, dove si fa beffare da Gervinho. Peccato, perché è l’unica pecca del suo match. In fase offensiva si rende pericoloso in qualche occasione.

Rogerio 5 – Con tre centrali, lui è l’unico che ha le possibilità di spingere, ma lo fa poco e male, in quanto i suoi rari cross non sono pericolosi. In maniera ingenua regala il corner al Parma da cui scaturisce il raddoppio.

Duncan 5 – Prima vera insufficienza del ghanese da inizio stagione, che oggi non riesce a dare quasi nulla alla manovra, risultando spesso molle e impreciso. Sostituito a pochi minuti dalla fine da Matri.

Magnanelli 6 – La fase di copertura c’è, ma nella difficoltà della manovra non dà molto al possesso, anche se non è quello che gli si chiede. Esce nella ripresa per Djuricic.

Bourabia 5 – Lui e Duncan avrebbero dovuto dare, oltre alla fisicità, anche qualcosa in termini di qualità. Tuttavia, come il ghanese, va sempre sotto.

Berardi 5,5 – Gioca molti palloni, va a sprazzi. L’assenza di Lirola lo lascia spesso solo e qualche volta gli viene la giocata, mentre altre viene schiacciato dai raddoppi avversari. Non molla mai, ma sbaglia una buona occasione nel finale.

Babacar 6,5 – Nel torpore generale è il più pericoloso della squadra nero-verde. Si conquista il rigore, che realizza, e prova a farsi vedere con qualche tiro da fuori o incursione di testa. A pochi minuti dalla fine ha una buona occasione per pareggiare, ma il suo pallonetto risulta troppo lento.

Boateng 5 – La posizione da esterno non lo aiuta e lo vede troppo lontano dalla porta. Nel primo tempo prova anche a fare salire la squadra, ma tutto sommato è piuttosto assente. Esce nel secondo tempo per Sensi.

Djuricic 6 – Il suo ingresso combacia con una maggiore propensione offensiva del Sassuolo che, pur non rendendosi pericoloso, aumenta il possesso palla. Qualche progressione e alcuni buoni spunti per i compagni, ma senza pungere.

Sensi 5,5 – Entra in un momento difficile del match dovendo dare qualità alla manovra, ma non convince, perdendo qualche pallone di troppo in fase di possesso.

Matri 6 – Entra negli ultimi minuti per l’assalto finale, è bravo a liberarsi e a tirare verso la porta, trovando però Sepe pronto a respingere.

Pagella a cura di Niccolò Villani

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy