Pagelle Lazio – Torino 1-1: Milinkovic-Savic riprende il gol di Belotti! – Voti Fantacalcio

Uno a uno le reti segnate e anche gli espulsi con Marusic e Meité allontanati dal terreno di gioco.

di Voti Fantamagazine

Pari e patta all’Olimpico di Roma tra la Lazio e il Torino nella partita valida per il 19esimo turno di campionato. Granata in vantaggio alla fine del primo tempo grazie ad un rigore segnato da Belotti, Lazio che riesce nella ripresa a riportare in pareggio la partita grazie ad un gol che vede la marcatura ad opera di Milinkovic-Savic. Finale cattivo con due espulsioni: prima Marusic e poi Meité si fanno cacciare anzitempo dal direttore di gara.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 6,5 – Salva la Lazio nel finale e su un paio di tiri di Ansaldi e Iago Falque, ma non può nulla sul rigore siglato da Belotti.

Luiz Felipe 6 – Nuovamente titolare e preferito a Wallace fa il suo compito arrivando alla sufficienza sotto gli occhi di Mancini che lo osserva per la Nazionale Italiana.

Acerbi 6 – Sempre presente nello scacchiere biancoceleste per coordinare la difesa e tenere unito il reparto. Gioca contro Belotti, ma non disdegna qualche sortita offensiva sui calci d’angolo cercando anche la rete

Radu 6 – Il rumeno è sempre utile per dare copertura a Lulic, offre una buona prova e mostra sicurezza. Esce nella ripresa per fare posto a Lucas Leiva

Marusic 4 – Colpevole sul calcio di rigore concesso per un suo fallo e segnato nel finale di primo tempo da Belotti, termina anzitempo la partita a causa di una espulsione.

Parolo 6 – Inzaghi sceglie per lui il ruolo che di solito viene occupato da Lucas Leiva e il metronomo biancoceleste fa sempre il suo senza disdegnare qualche sortita offensiva nella ripresa.

Luis Alberto 6 – Nuova chance da titolare offertagli da Inzaghi partendo da mezzala per dare più qualità al centrocampo, nel finale di primo tempo offre un fantastico assist con la spalla a Immobile che non realizza il gol. Calo fisico nella ripresa.

Milinkovic-Savic 7 – Il serbo fa la differenza e si fa vedere spesso dai compagni. Nella ripresa cresce facendosi vedere maggiormente in attacco trovando un gol fantastico che porta la Lazio al pareggio.

Lulic 6 – Duella sulla fascia con De Silvestri, tornando molto utile alla causa biancoceleste anche nel finale quando si sposta in mezzo al campo dopo i cambi.

Correa 5,5 – Supporta Immobile in avanti, ma fatica ad entrare nel giusto ritmo della partita sbagliando anche numerosi passaggi. Ci mette l’impegno per cambiare marcia, ma non riesce a dimostrare il suo valore.

Immobile 5 – Torna titolare dopo il riposo contro il Bologna nella giornata precedente. Ha voglia di trovare il gol, ma si vede che fa fatica a trovare la porta, sbagliando una buona occasione prima della fine del primo tempo.

Lucas Leiva 6,5 – Entra nella ripresa al posto di Radu e offre al primo pallone toccato l’assist a Milinkovic-Savic per il gol del pareggio.

Wallace 6 – Sostituisce l’ammonito Correa sgomitando contro Belotti riuscendo a vincere alcuni contrasti.

Caicedo SV

Pagelle a cura di Martelli Stefano 

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Sirigu 6 – Non il più facile dei rientri: mette la manona in alcuni frangenti, ma nulla può su Milinkovic.

Izzo 6,5 – Che guerriero! Fino all’infortunio è un susseguirsi di chiusure da veterano che permettono ai granata di respirare.

Nkoulou 6,5 – Difende bene sulle incursioni dei fuoriclasse laziali, confermandosi il leader di questa difesa.

Djidji 7 – Si fa valere con alcuni recuperi determinanti, cancellando praticamente Immobile dal campo.

De Silvestri 7 – L’uomo granata più pericoloso per distacco: tra lui ed il gol si frappongono solo Felipe Luiz ed il palo. Continua il percorso di crescita dell’esterno.

Meitè 5 – Per fisicità è uno degli insostituibili di Mazzarri: non demerita fino all’ingenua espulsione finale.

Rincon 5,5 – Se il Torino si schiaccia troppo e finisce per incassare gol molte colpe sono anche sue.

Baselli 6 – Tocca a lui verticalizzare quest’oggi con rapidità. Meno impegnato rispetto al solito, invece, in fase d’inserimento.

Ansaldi 6 – Corre per tutti i 90′, aiutando tantissimo Djidji.

Iago Falque 5,5 – Classico peperino libero di svariare qui e lì, ma oggi punge poco.

Belotti 6,5 – A dargli e dargli anche le cipolle diventan agli: con convinzione e caparbietà si fa stendere da Marusic e poi va a cantare sotto la curva, salutando il 2018 con un gol che fa morale.

Lukic 6 – Prova con qualche giocata a ribaltare le sorti del match, strappando la sufficienza.

Moretti 6 – Entra per l’infortunato Izzo ma, dopo una ventina di minuti, è costretto ad alzare bandiera bianca per un fastidio muscolare.

Lyanco 5,5 – Per poco non combina un patatrac con Sirigu, disturbandolo inutilmente in uscita. Fuori ritmo.

Pagelle a cura di Claudio Cutuli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy