Pagelle Inter – Cagliari 4-0: l’Inter travolge un inesistente Cagliari – Voti Fantamagazine

Pagelle Inter – Cagliari 4-0: l’Inter travolge un inesistente Cagliari – Voti Fantamagazine

Con i gol di Cancelo, Icardi, Brozovic e Perisic l’Inter si porta al terzo posto in classifica.

di Voti Fantamagazine

Nell’anticipo della 33esima giornata, l’Inter ha vita facile contro un Cagliari a dir poco rimaneggiato negli 11 titolari e con un secco 4-0 si porta in solitaria al terzo posto, staccando le due romane. Il Cagliari resta a 32 punti,in piena lotta salvezza a +5 dal terzultimo posto. Sugli scudi Marcelo Brozovic, autore di una partita perfetta, coronata con il gran gol del 3-0.

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6 – Passa una serata senza doversi sporcare i guantoni.

Cancelo 6,5 – Ha il merito di sbloccare subito il match con una punizione tagliata da posizione defilata. Primo tempo sottotono, cresce esponenzialmente nella ripresa. Prima marcatura nel nostro campionato per il terzino lusitano.

Miranda 6– Il giovane Ceter e Sau gli fanno il solletico, è in un ottimo periodo di forma.

Skriniar 6 – Come per il compagno di reparto ,ordinaria amministrazione per lo slovacco. Poco impegnato, non rischia mai.

D’Ambrosio 6,5 – Tornato sulla fascia sinistra, si conferma un ottimo gregario. Aiuta Perisic in fase di non possesso e non disdegna sovrapposizioni in attacco. In una di queste sforna un cioccolatino per Karamoh che spreca.

Gagliardini 6 – Toccato duro in più occasioni ,deve uscire al 36′ del p.t. per un intervento involontario del suo compagno Brozovic. Un peccato perchè non stava demeritando.

Brozovic 7,5 – Da qualità e velocità alla manovra nerazzurra. Segna il gol del 3-0 con un tiro a giro morbidissimo. Sventagliate di 40 metri precississime, pressing, una gran partita quella del croato.

Karamoh 5,5 – Forse per la troppo voglia di dimostrare qualcosa, è spesso impreciso e precipitoso nelle scelte. Spreca due occasioni colossali nei primi 20 minuti, nella prima apre troppo il piattone solo davanti a Cragno, nella seconda scheggia la traversa.

Rafinha 6,5 – Tutte le azioni offensive passano dai suoi delicati piedi, sta diventando sempre più un perno di quest’Inter. Vicino alla rete al 21′, entra attivamente sul raddoppio di Icardi fornendogli un assist di tacco.

Perisic 6,5 – Propositivo, poi pian piano si spegne per poi riaccendersi verso il finale di primo tempo. Nella ripresa scheggia la traversa con un bel colpo di testa e segna il gol del 4-0 con tiro da fuori area,su assist del suo connazionale croato, Brozovic proprio al 90′.

Icardi 7 – Molto più mobile rispetto alle ultime uscite, partecipando attivamente alla manovra nerazzurra. Un suo velo involontario inganna Cragno sul gol dell’1-0,subito dopo mette un gran pallone a Karamoh. Segna il suo 25esimo gol al 4′ della ripresa dopo uno scambio con il suo amico ex Barca, Rafinha.

Borja Valero 6 – Dal 34′ , contribuisce al possesso palla della squadra. Gioca semplice.

Candreva 6 – Dal 75′ , ci prova anche stasera a tornare al gol ma il suo tiro a botta sicura è deviato in corner, forse con una mano, da Andreolli.

Ranocchia sv

Pagelle a cura di Alessandro Gennari

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Cragno 5,5 – Incertezza sulla punizione di Cancelo che s’infila in porta senza essere deviata da nessuno. Grande parata subito dopo su Rafinha, non può nulla sugli altri gol.

Romagna 5,5 – Parte centrale, poi va sul centro-destra, poi diventa terzino destro, fa un po’ tutti i ruoli per limitare le avanzate di Perisic, ci riesce in parte.

Andreolli 4,5 – Partita in continua sofferenza, già dopo 2 minuti, da un suo fallo di mano nasce la punizione -gol di Rafinha. Viene spostato al centro perché non tiene la velocità di Perisic. Serata da dimenticare.

Castan 5,5 – Nel primo tempo è il migliore dietro, salva anche un gol su Icardi. Nel secondo affonda con l’intera squadra.

Miangue 5,5 – Anche lui, come Castan, gioca un primo tempo sufficiente, nel secondo non riesce praticamente mai a superare il centrocampo.

Giannetti 5 – Ancora una volta dimostra di non poter dare il suo contributo in serie A, ma la colpa è anche di chi lo schiera esterno destro  in un centrocampo a 5. Un po’ meglio quando torna nel suo ruolo abituale in attacco.

Padoin 5 – Rincorre per tutta la partita i centrocampisti dell’Inter senza capirci mai nulla. Lopez lo fa uscire esausto, anche per preservarlo per la partita contro il Bologna di domenica prossima.

Ionita 5 – Come Padoin corre a vuoto per tutta la partita, troppo molle sul contrasto con Brozovic, che porta al terzo gol del’Inter.

Cossu 5,5 – Inizia regista, passa esterno sinistro e finisce la partita centrale in un centrocampo a 4, tanta confusione, fa quello che può.

Sau 5 – Non arriva un pallone, cerca di aiutare la squadra in fase di ripiegamento. Oggi non poteva fare di più.

Ceter 5,5 – Confusionario, arruffone, ma almeno prova a metterci il suo fisico infastidendo i centrali nerazzurri. Non è la giusta partita per valutarlo.

Faragò 5,5 – Entra per Sau ad inizio secondo tempo, si mette sulla fascia destra senza portare pericoli.

Lykogiannis 6 – Si posiziona esterno sinistro a partita ormai conclusa, può fare poco.

Caligara 6 – Esordio in serie A per il giovane talentino ex-Juventus. Nel grigiore generale, si nota per una bella azione personale.

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy